Tag Archives: figlio

Ciambella Rustica con Salame, Provola, Piselli e Pistacchi

… qualche riga su cui riflettere…“Il cibo per me è come una pozione magica. È come l’amore, bisogna condividerlo”(E.Pigozzi, Pesche amaretti e cioccolato) Il potere del karma: ciò che è destinato a te troverà il modo di raggiungerti.Dedico questa bellissima frase a mio figlio visto che ogni volta che gli tiro la ciabatta o lo Continua a leggere..

Continua a leggere..

Pancakes alle carote

I Pancakes alle carote sono davvero un passepartout!! Io li ho preparati in versione salata, per inserire le carote nella cena di mio figlio e per utilizzare degli albumi che mi erano avanzati dalla preparazione della crema pasticcera. Morbidi e gustosi, io li ho messi in coppia e farciti con della robiola, ma volendo potete Continua a leggere..

Continua a leggere..

Tagliatelle al tonno rosso, zucchine e limone

Questa è la stagione del tonno rosso, nel nostro dialetto “a tunnina”: è tipico di molte preparazioni siciliane, ma oggi mio figlio ha provato a reinventarlo ed io subito “vendo” la sua ricetta perchè l’ho trovata deliziosa. Fate rosolare con olio extravergine d’oliva dei cubettini di tonno rosso e di zucchine; aggiungete sale, peperoncino e Continua a leggere..

Continua a leggere..

CUORI di PASTA FROLLA allo YOGURT x TUTTE le MAMME

AUGURI a TUTTE le MAMME…. un pensiero  per chi non c’è piu’………..!!!!!!!!!!!! INGREDIENTI:300g farina1 yogurt magro150g di Dolcedi’ Rigoni di Asiago1 cucchiaino di polvere lievitante2 uovabuccia arancia grattugiata X farcireFiordifrutta Arance amare  Rigoni di Asiago PROCEDIMENTOIn una ciotola versare sulla farina tutti gli altri ingredienti ,mescolare e formare una pallache copriremo con pellicola e lasceremo Continua a leggere..

Continua a leggere..

Bocconcini alle Banane con Cannella e Rum

… qualche riga su cui riflettere…“Non c’è deficiente che non si creda un miracolo d’intelligenza e di saggezza, fatte poche eccezioni”(G.Siena, Il mio amico Padre Pio) Rientro da Milano parte prima: il saluto mattutino del figlio che non mi vede da 4 giorni.Ore 7.10 si affaccia alla porta della mia cameraLui: "Ciao!!!"Io: "Allora come è Continua a leggere..

Continua a leggere..

Panna cotta al cardamomo e fragole

La panna cotta è il dolce preferito da mio figlio, per cui la preparo molto spesso pur variando gli accostamenti. Oggi ho preparato una panna cotta speziata al cardamomo con polvere d’arancia  (ricetta qui ); facilissima e veloce, sorprendente nel gusto.                               Continua a leggere..

Continua a leggere..

Bucatini con zucchine fiori di zucca e patè alla carrettiera

Ho già parlato della azienda Brunia una giovane azienda della Sicilia orientale ai piedi dell’Etna. Nata dalla passione della famiglia Palumbo per la propria terra e per le proprie tradizioni. “Brunia”riscopre e conserva gelosamente i”saperi“ della cultura siciliana, fino ad oggi tramandati da padre in figlio da nonno a nipote e lo fa rispettando scrupolosamente Continua a leggere..

Continua a leggere..

Cosa farei se…

Sono una mamma che lavora, e anche tanto. Per lo più una mamma che lavora in proprio, e se questo può avere alcuni pro credetemi se vi dico che ha anche tanti contro! Ho lavorato fino a poco prima di partorire e sono tornata a lavorare quando Ocean aveva 4 mesi. Lavorando spesso anche da Continua a leggere..

Continua a leggere..

Abbracci Intrecciati

… qualche riga su cui riflettere …“Concedetevi dieci minuti per fare qualcosa di creativo, qualcosa che vi risvegli i neuroni e li getti in uno stato di caos. Di tanto in tanto, infatti, hanno bisogno di uno scossone. Fa bene a loro, a voi e al resto del mondo”(K.Gregg, L’arte di passare all’azione) Al telefono Continua a leggere..

Continua a leggere..

Vi Consiglio un Posto: ‘A figlia d’ò Marenaro" Napoli

Come ben sapete, sono una grande fan delle tradizioni e dei piatti tipici regionali. Da tempo, nei mie viaggi di lavoro o altro, cerco sempre di consigliarvi posti da non perdere. Questa volta vi parlo di un ristorante e di una storia iniziata ben sessanta anni fa: "'A figlia d'ò Marenaro".  Luogo storico a via Continua a leggere..

Continua a leggere..