Treccia russa al miele, noci e cannella con lievito madre

treccia russa al miele, noci e cannella

Penso, penso, penso. Sono giorni di pensieri liberi, che vagano da un sogno a una realtà, da un minuto vissuto a parole mai dette. Sono giorni in cui (mi) chiedo molto, in cui (mi) rispondo poco. Momenti di allegria spensierata, come quando esci da una sala cinematografica e improvvisi un tip tap, ridendo come quando eri una bambina; momenti in cui vorresti solo rifugiarti sotto una coperta, al sicuro da tutto, ancora di più da te stessa.

Momenti. Momenti da cui imparare, perché è quando tutto sembra che stia per crollare, è allora che sai di essere capace di aggrapparti, di andare avanti, di reinventarti e reinventare.

Fiducia, basta quella.

TRECCIA RUSSA CON LIEVITO MADRE AL MIELE, NOCI E CANNELLA

INGREDIENTI per uno stampo di 20 cm (ricetta presa qui e personalizzata)

250 g farina di frumento 0

75 g lievito madre rinfrescato

25 g zucchero semolato

95 ml latte tiepido

1 uovo

35 g burro

1 cucchiaino di cannella in polvere

2 cucchiai di Miele Arancio MielBio Rigoni di Asiago

gherigli di noce

Nella ciotola della planetaria, sciogliere il lievito madre nel latte tiepido. Unire la farina setacciata con la cannella, lo zucchero e l’uovo leggermente battuto e impastare. Quando sarà incordato (avvolto completamente intorno al gancio), unire il burro poco alla volta, avendo cura che sia assorbito tutto prima di aggiungere la quantità successiva. Far incordare e mettere a lievitare in una ciotola, ricoperto di carta da pellicola, fino al raddoppio.

Al raddoppio, riprendere l’impasto e stenderlo in un rettangolo, distribuire su il miele e i gherigli di noce spezzettati. Arrotolare per il lato lungo. Tagliare un’estremità e metterla da parte. Praticare un taglio al centro del rotolo, partendo da 4 cm sotto l’estremità più alta. Capovolgete verso l’interno l’estremità della treccia, facendola passare tra i due nastri. Intrecciare i due nastri e posizionare, infine, il cilindretto messo da parte, prima di chiudere la treccia. Adagiare in uno stampo da cake, in silicone o ricoperto di carta da forno e lasciare lievitare fino al raddoppio. Riscaldare il forno a 180°C e cuocere la treccia per circa 30 minuti.

treccia russa al miele, noci e cannella

Con questa ricetta partecipo a Panissimo#47, la raccolta di lievitati dolci e salati ideata da Sandra di Sono io, Sandra,  e Barbara, di Bread & Companatico, questo mese ospitata da  Cakes and Co.

L’articolo Treccia russa al miele, noci e cannella con lievito madre sembra essere il primo su Fairies kitchen – La cucina delle fate.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.