Torta soffice di mandorle di Nora Ephron

La ricetta della torta soffice di mandorle di Nora Ephron è stata resa nota solo dopo la sua morte grazie all’amico Nathan England. Infatti, lui stesso pubblicò nel suo quotidiano un articolo parlando proprio delle grandi abilità in cucina di Nora e raccontando anche di questo dessert che lei amava tanto preparare ai suoi ospiti di casa.

Senza dubbio una torta semplice da realizzare ma con degli step che mi hanno davvero incuriosita: setacciare farina e fecola ben 3 volte e infornare il dolce nel forno freddo. 
Una delizia dal sapore e dal profumo di mandorle veramente unica.

Ingredienti: 

  • 170 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 4 uova intere
  • 1 bustina di zafferano
  • 170 gr di burro morbido
  • 80 gr di farina 00
  • 80 gr di fecola di patate
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico di sale fino
  • Per la decorazione
  • zucchero a velo q.b.
  • mandorle q.b.

Preparazione: 
Versare nel frullatore lo zucchero, azionarlo per 30 secondi e poi aggiungere la farina di mandorle.
In una ciotola a parte rompere le 4 uova mescolando 1 bustina di zafferano in polvere e mescolare. Versare le uova nel frullatore e riaccenderlo per 1 minuto; poi aggiungere il burro morbido a pezzi e mescolare ancora.
In una ciotola separatamente setacciare per 3 volte, (3 volte, è al regola segreta di Nora Ephron!), la farina e la fecola di patate da aggiungere nel frullatore mescolando per 30 secondi.
Poi unire il lievito e il sale fino.
Imburrare e infarinare uno stampo circolare di circa 30 cm e versare il composto all’interno.
Inserire il dolce nel forno freddo (so che è cosa insolita ma è così) ed accendetelo a 180°C non ventilato ma cottura statica per 30 minuti.
Togliere la torta dal forno quando ancora è poco colorita.
Lasciarla raffreddare, spolverizzatela con lo zucchero a velo e decoratela con qualche mandorla.

Francesca Maria
♥♥♥

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.