Torta salata di pasta all’olio con ripieno di zucchine e cremosa del caseificio Valvaraita

Quando ti viene voglia di torta salata e non hai ne pasta sfoglia ne pasta brisè, devi ingegnarti e così mi sono inventata questo impasto all’olio che non è altro che a ricetta della pasta al vino modificata perché avevo finito il vino bianco… insomma una ricetta nata da mancanze!
Per fortuna in frigorifero avevo una scorta di prelibatezze del caseificio Valvaraita, così per la farcia ho usato delle zucchine e 2 tomini freschi cremosi di latte vaccino dal gusto saporito quasi come fossero dei caprini.

INGREDIENTI per 6 persone:
per l’impasto

  • 300 g di farina 0
  • 100 g di olio EVO
  • 60 g di acqua
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino raso di sale fino

per la farcia

  • 2 zucchine grandi
  • 1/2 cucchiaino di sale fino
  • 2 cremose del caseificio Valvaraita, oppure 200g di caprino vaccino
  • 2 cucchiai generosi di grana padano grattugiato
  • 1 uovo
  • pepe nero a piacere

Lavate le zucchine e spuntatele, dopodiché grattugiatele a fori larghi e conditele con il sale; mettetele a riposare in un colino.

Intanto preparare l’impasto mettendo tutti gli ingredienti in una ciotola, lavorate il tutto con le mani fino ad ottenere una palla liscia e morbida che non si appicchi alle mani, se risultasse troppo umida aggiungete un po’ di farina. Fate riposare 15 minuti circa coprendo con un panno di cotone.

Stendete l’impasto in una sfoglia sottile circa mezzo cm, foderateci una teglia per crostate da 24/28 cm e con un coltello tagliate via l’eccesso di pasta. Con gli scarti dovrete ottenere un altro disco di sfoglia che servirà a chiudere la torta.

Strizzate bene con le mani le zucchine dalla loro acqua di vegetazione e mescolatele insieme a tutti gli ingredienti della farcia in una ciotola.

Forate il fondo della torta con una forchetta e versate al suo interno il composto di zucchine. Livellatelo bene con il dorso di un cucchiaio e coprite con il secondo disco di pasta all’olio.

Sigillate bene i bordi pizzicandoli con le dita, con u coltello affilato incidente a filo di lama la superficie creando un reticolo.

Cuocete in forno già caldo a 180° per 30/40 minuti, dipende dal vostro forno. La torta sarà pronta quando avrà un bel colorito biscottato, sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di servire.

Croccante fuori e morbidissima dentro, lo spuntino ideale per le gite fuori porta per non mangiare sempre panini!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.