Ti presento Città Vecchia Milano – Trani de Adess

Quello che mi piace dell’essere blogger è lo scoprire sempre cose nuove, vendendo dalla provincia di Pavia il luogo di ritrovo per una partita a carte, una chiaccherata e un bicchiere di vino era l’osteria, ho scoperto invece che… nella Milano che fuil Trani‘ era losteriala cantinail ritrovo popolare per eccellenza.
Il nome deriva dalla cittadina pugliese da cui arrivava il vino rosso sfuso.
Città VecchiaTrani de Adess‘ si propone come unosteria e vineria contemporanea,
riprendendo il fascino di quei luoghi ormai scomparsi che hanno visto nascere la canzone milanese di Gaber e Jannacciil cabaret degli anni 60i ritrovi di artisti e scrittori.
Città Vecchia‘ è anche una canzone di De Andrè che evoca proprio quelle osterie piene di nebbia dentro e fuoridove si incontrava una umanità varia e autentica. Città Vecchia‘ è uno spazio inclusivo e accogliente. Una ricca cantina con grande attenzione alle etichette lombardeuna selezione di oltre trenta birre artigianali italiane deccellenzauna cucina con spinte verso la tradizione milanese rivisitata in chiave contemporanea, con carne sceltissima da allevamento piemontese e formaggi a kilometro zero.

DOVE
Siamo in viale Gorizia 8affacciati sulla Darsena, in piena movida milanese, a 5 minuti a piedi dalla stazione e fermata metropolitana Porta Genova. CittàVecchia vuole ritagliarsi un proprio spazio riconoscibile e autentico. Un luogo di incontroprima di tuttoproprio come le osterie‘ milanesi cui si ispira.
LE SERATE DEL TRANI
Città Vecchia‘ inizia la sua nuova avventura con una programmazione settimanale di eventi.
Ogni giovedì vedrà Milano come protagonista. Incontri con giornalisti di nera’ per raccontare levoluzione della mala milanese dagli anni 60 ad oggi, la Milano dei film anni ’70la Milano della contestazione studentesca e della strategia della tensione. I martedì saranno invece dedicati al fenomeno beat’, dal prossimo 7 giugno CittàVecchia‘ si aprirà invece al calcio femminile. Insieme a LadySoccer‘, unassociazione che raccoglie decine di esperienze di sport femminile milanese e soprattutto di calcioorganizzeremo delle visioni collettive dei Mondiali di Franciafinalmente un mondiale in cui l‘ Italia potrà essere protagonista.

LA CUCINA
La cucina di Città Vecchia è una cucina popolarema non necessariamente tradizionale.
Il Trani è “de adess”, e Milano si adegua alla realtà di una metropoli multietnica e in fermentoin continua evoluzione.
Se da una parte guardiamo con attenzione ai tagli di carni e ai prodotti “poveri” tipici della cucina milanese,dall’altrastrizziamo l’occhio anche alle spezie e ai sapori dei nuovi milanesi.
Per noi popolare significa saper soddisfare gli avventori con la bontà dei piatticon la cura e la passione con cui li cuciniamo.
Così accanto alle costine di maiale marinate per 36 ore con salsa BBQwhyskey e cipolle, si può trovare la punta di petto di manzo marinata con paprika e cumino servita con cavolo agrodolcelo sfilacciato di reale di maiale cotto nella birrala salsiccia di Bra e una selezione di formaggi di capra e di salumi.
I dolci sono di nostra produzionecome le polpette vegane di ceci con coriandolo e cumino.

” Io ho avuto il piacere di provare la loro cucina accompagnando il tutto da delle ottime birre artigianali ma di questo vi racconterò più avanti, oltre alla location calda e accogliente, il servizio eccellente la materia prima utilizzata per preparare i cibi è ECCELLENTE era tanto che non mi capitava di mangiare (tanto) cibo così buono, dai formaggi, ai salumi passando per le carni, tutto eccellente non potete non andare “Al Trani” 


Città Vecchia’ è il locale che non cera piùdove potrai trovare anche la mezza porzione‘,
il vino sfuso (di alta qualità) in caraffela possibilità di sentirti a casa tua anche se sei in Darsena. Un luogo autentico e sincero.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.