Tag Archives: LE

LE BUGIE NEL PIATTO

Quando andiamo a fare la spesa siamo davvero sicuri di sapere scegliere prodotti idonei e salubri? Siamo in grado leggere correttamente l’etichetta? Di non fermarci alle apparenze e di non lasciarci condizionare dai messaggi pubblicitari? Esiste un modo per sapere che cosa davvero stiamo comprando? Per rispondere a queste domande abbiamo chiesto a Laura Fossi, Continua a leggere..

Continua a leggere..

Torta al limone e olio extravergine d’oliva

Torta al limone e olio extravergine d’oliva senza glutine e senza burro, ideale da pucciare nel latte per la prima colazione o merenda. Per preparare questa buonissima torta ho usato l’Olio extravergine d’oliva LE TRE COLLINE distribuito da Italian Cooking StoreL’olio extra vergine di oliva LE TRE COLLINE, anche nella versione BIO, è ottenuto dalle olive raccolte Continua a leggere..

Continua a leggere..

TORTA TRONCO E PORCOSPINI PER IL COMPLEANNO DI GIULIA

Dalla mollezza di una spugna bagnata fino alla durezza di una pietra pomice, ci sono infinite sfumature… Ecco l’uomo! Homorè de Balzac ( 17899-1850) Buon giorno a tutti. Avevo promesso alla mia amica Rosa Maria di pubblicare  la torta per il 9° compleanno della mia nipotina Giulia ma… ho avuto dei problemi. Blogger ha cambiato Continua a leggere..

Continua a leggere..

La nuova mail ISTRUZIONE: GUIDA FACILE e VELOCE

Sappiamo che in queste settimane il MIUR sta rifacendo il look ai suoi tanti portali. Se ti stai chiedendo come passare alla nuova mail istituzionale non disperare. Ecco una semplice e facile guida, soprattutto molto veloce. Nuovo sistema di posta Archiviazione WebMail Seguendo queste facile istruzioni potrai tornare ad utilizzare la tua mail xxxxxx@istruzione.it. ATTENZIONE Continua a leggere..

Continua a leggere..

PENNE INTEGRALI RISOTTATE AL PORRO….

Penne Risottate che bontà, le mangerei in ogni versione!! E’ una preparazione semplice e molto variabile, si possono preparare in tantissimi modi! Sul blog trovate già diverse ricette e comunque per ogni consiglio siamo qui!!! Avevo nel freezer dei favolosi porri a rondelle, presi prima del look down, erano finiti un po’ in fondo quindi Continua a leggere..

Continua a leggere..

LE ROSETTE….

Le Rosette…. quando andavo dal panificio da piccola, rimanevo stupita da quanti nomi le persone davano al pane, pensando che ognuno lo chiamasse in modo diverso, ma sempre lo stesso era. Invece la panettiera mi spiegò che ogni tipo di pane ha un nome e cambia anche da regione a regione. Ricordo che quello che Continua a leggere..

Continua a leggere..

TORTA CON LE AMARENE

Una volta che sai come ci si sente dopo il fallimento… La determinazione insegue il successo…Kobe Bryant (1978-2020 Ho scovato questa ricetta pubblicata sul mio blog circa 10 anni fa.E mi ì stata utile in quanto sono riuscita ad acquistare delle amarene non sempre facili da trovare sul mercato o al supermercato.Ora al mercato, dove Continua a leggere..

Continua a leggere..

Vecchiareddre cu l’alici

 L’Italia nel Piatto, 2 Giugno: Street Food – ogni angolo della nostra bella Italia ha un cibo di strada amatissimo. La cucina calabrese classica per la verità non ama il cibo di strada, quello che si mangia in fretta e in mezzo alla gente, ma preferisce la tranquillità, la sedentarietà intorno ad una tavola stracolma Continua a leggere..

Continua a leggere..

BARILLA FOOD ACTION – Noi Il Cibo Il nostro Pianeta

Qualche mese fa, prima dell’incubo COVID, mi iscrissi ad un interessante corso su SOFIA, il portale del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca che promuove corsi di formazione. Un bellissimo corso che, per ovvi motivi, è mutato in un corso a distanza. Concluso ieri, attraverso DAD (didattica a distanza), è stato interessantissimo e trasmetterò ad i Continua a leggere..

Continua a leggere..

LE PANELLE , lo street food palermitano più famoso e gradito!! #IORESTOACASA

Le Panelle fritte sono lo street food palermitano più noto e più gradito.  Si tratta di un composto di farina di ceci e acqua che viene cucinato come la polenta.  I “/redirect.php?URL=panellari” stendono l’impasto ancora caldo su dei piatti e si fanno raffreddare. Poi vengono fritti in grandi pentole piene di olio bollente, per un Continua a leggere..

Continua a leggere..
[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]