FOOD BLOGGER: Una vegetariana in cucina

Gli ultimi post di Una vegetariana in cucina

Cous cous di cavolfiore con carote e avocado

Questo blog è sempre stato uno specchio, il riflesso della mia vita. Ogni ricetta, ogni parola, rappresentano Giulia in tutte le sue fasi, in ogni sfaccettatura, in ogni dieta e in ogni nuova sfida. Il blog è un compagno di viaggio che a volte richiede uno sforzo enorme ma non me la sentirei di lasciarlo, Continua a leggere..

Continua a leggere..

Quinoa tiepida con cavolfiore alla curcuma e nigella, carote e radicchio

Sto affrontando questo nuovo anno (oddio, ormai neanche tanto nuovo) con uno spirito diverso. Sto cercando di cambiare la mia predisposizione e la mia attitudine alle cose. Sto cercando una forza dentro di me che mi aiuti a mantenere il sorriso e la positività sempre, prima di tutto. È un lavoro ragazzi, è un lavoro. Continua a leggere..

Continua a leggere..

Fusilli di ceci con radicchio e zucca alla curcuma

Mi sono ripromessa di mettere ordine nella mia vita. Da troppo tempo dico che devo lasciare qualcosa e snellire un po’ gli impegni, non tanto perché mi senta sfinita, quanto perché ho delle giornate incasinate in cui sento di disperdere tantissima energia senza mai avere tempo per fermarmi e tirare il fiato. Non mi dedico Continua a leggere..

Continua a leggere..

Torta morbida senza zucchero alle pere e semi di canapa

Scrivo questo post sognando una fetta di torta mentre mi convinco che una carota mi darà la stessa soddisfazione. Sono in fase (mini) detox visto che questa stagione non mi è molto amica e quindi ho abbandonato i dolci, anche quelli come questo, senza zucchero. La verità è che ho un debole per le torte Continua a leggere..

Continua a leggere..

Quinoa con barbabietola, topinambour e zucca al rosmarino

Non so quante idee, quanti progetti, quanti buoni propositi mi abbiano accompagnato in tutti questi anni di blog. Periodicamente decido che sì, da domani farò questo, scriverò di quello, posterò quest’altro. Poi, inevitabilmente, mi perdo fra i meandri delle mie giornate lunghe e tutte incastrate, divisa fra il lavoro “ufficiale” e le lezioni da insegnare. Continua a leggere..

Continua a leggere..

Crema di zucca lenticchie e topinambour

Mi ci sono voluti 30 anni per capire che sono una persona che ha bisogno di cambiamenti, per capire che periodicamente ho bisogno di crescere, di evolvere. Per anni ho pensato di essere un’abitudinaria, una che aveva bisogno di schemi e di ripetizioni confortanti. Poi ho realizzato che avevo vissuto dentro quello schema ma che Continua a leggere..

Continua a leggere..

Frittata zero sprechi con foglie di barbabietola al profumo di limone

Ho chiuso il 2018 in modo inaspettato e un po’ assurdo, ringraziandolo per essere stato così complicato e sconvolgente, per essere stato così duro e avermi messa continuamente alla prova, incasinando la mia vita. Ho scelto di affrontare il 2019 con uno spirito nuovo, con tanta voglia di mettermi in gioco e di scardinare alcune Continua a leggere..

Continua a leggere..

Brownies di patate dolci al cioccolato e noci

Prima delle feste mi sono fatta prendere un attimo la mano dalla smania di sfornare biscotti. Ho riempito due barattoloni con quelli che sono diventati i miei biscotti preferiti negli ultimi mesi: cookies al cocco e gocce di cioccolato e biscotti di castagne alle uvette (le volete le ricette? Sono entrambe vegan e glutenfree). Ho Continua a leggere..

Continua a leggere..

Pasta al forno con rapa bianca, olive e pomodori secchi al profumo di limone

Ho imparato che nella vita ci sono cose che credevi lontane dalle tue abitudini, che pensavi non facessero parte della tua routine, che un giorno all’improvviso scopri o riscopri. Ho imparato che nella vita tutto – o quasi – cambia e che spesso siamo noi a metterci dei paletti, a costruire le barricate ai lati Continua a leggere..

Continua a leggere..

Insalata di cappuccio finocchio e cannellini al pompelmo

L’8 dicembre è passato e sempre più spesso mi sento fare domande tipo: l’albero l’hai fatto? Il menù di Natale è deciso? Hai pensato ai regali? NO, la risposta a ognuna di queste domande è no! Mi sento come il coniglio di Alice “è tardi, è tardi” e anche se avrei voglia di rallentare e Continua a leggere..

Continua a leggere..