Se la Sicilia incontra il sushi…

Mi piace l’idea del sushi, labbinamento del riso con le proteine e quei deliziosi bocconi colorati…ma vi confesso, e risulteró probabilmente impopolare, che il pesce crudo e alcuni tipi di alghe proprio non riesco a mangiarli…per non parlare della salsa di soia…la trovo troppo salata…lo so, è un mio limite e lo riconosco, però non c’è nulla da fare: al sushi vero e proprio dico no!
Allora perché un post sul sushi?
Perché in fondo nessuno ci vieta di utilizzare gli ingredienti che più ci piacciono e creare un piatto davvero divertente!
 
BROCCOLI AFFOGATI SUSHI
Ingredienti 
Per 4 persone
600 gr di cimette piccole di broccoli freschissimi
2 cipolline nuove
4-6 olive nere
3 bicchieri di vino rosso
250 gr di riso 
750 ml di brodo
Sale
Olio extra vergine d’oliva 
Per la riduzione di vino rosso:
2 bicchieri di vino rosso di ottima qualità 
2 cucchiai di zucchero 
Metodo 
Lavate le cimette di broccolo sotto un getto d’acqua fredda, riducendole tutte della stessa dimensione. Utilizzare pure le foglie più piccole e tenere. 
Fate rosolare la cipollina fresca in una padella con l’olio, unite le cimette e le foglie di broccolo disposte ordinatamente, le olive private del nocciolo e ridotte in filetti e fate rosolare per qualche minuto. Irrorate (“affogate”) col vino rosso e fate sfumare.
Coprite e abbassate la fiamma. Fate cuocere per 20 minuti circa, senza mescolare per non rompere le cimette. Salare leggermente.
Spegnere e lasciare raffreddare con il coperchio.
Intanto cuocete il riso nel triplo del suo peso di brodo (o in acqua). Una volta assorbito tutto il liquido togliere dal fuoco e fare raffreddare.
Togliete dal tegame le cimette e le foglie che distenderete facendo attenzione a non romperle.
Nella  stessa pentola fate ridurre a fiamma bassa il vino rosso con lo zucchero, fino ad ottenere uno sciroppo denso. Fare raffreddare e tenere da parte.
A questo punto sbizarritevi a comporre il vostro piatto con le cimette di broccolo ed il riso, i gambi e le foglie del broccolo. Mettete un po’ di riso dentro le foglie e arrotolatele come se fosse un involtino.
Servite  la riduzione di vino rosso in una ciotolina a parte, oppure versandone qualche goccia sui piatti.
I sapori sono decisi, quindi non abbondate con il sale.
CM

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.