Polpette di mortadella

Le polpette sono un secondo goloso e sfizioso che, generalmente, piace proprio a tutti: si possono realizzare con i più svariati ingredienti, secondo i propri gusti o ciò che offre la dispensa.
Oggi vediamo come realizzare le polpette di mortadella: una bontà assoluta, credetemi.
Si tratta di bocconcini saporiti, croccanti fuori e morbidi al morso, grazie all’aggiunta di una buona quantità di ricotta.
La panure è particolarmente croccante ed è composta da farina, pangrattato e grissini tritati grossolanamente: è una ricetta facile e veloce, come molte delle pietanze che si realizzano nella cucina della Chicchina… Vi va di preparare le polpette con me? Forza che si frigge!!

Ingredienti per 20 polpette:

-200 gr di mortadella
-400 gr di ricotta
-70 gr di parmigiano
-1 uovo
-1 panino di 50 gr circa
-latte
-20 grissini
-pangrattato q.b.
-farina q.b.
-sale
-pepe
-origano
-prezzemolo
-olio di semi per friggere

Cottura: 10 minuti totali di frittura

Difficoltà: bassa

Costo: basso

Preparazione: tritare la mortadella.
Ammollare il pane nel latte (sia crosta che mollica).
Mettere in una ciotola la ricotta, l’uovo, la mortadella, il parmigiano, il sale, il pepe, l’origano e il prezzemolo: lavorare bene.
Strizzare il pane ed aggiungerlo all’impasto: valutarne la consistenza e, se fosse troppo morbido, aggiungere un po’ di pangrattato.
Tritare in maniera grossolana i grissini e preparare una panure mescolando uguale quantità di farina,  grissini tritati e pangrattato.
Formare ora delle polpette rotonde, grandi come grosse noci, e rotolarle quindi nella panure preparata precedentemente (cercando di farla aderire bene).
Scaldare bene l’olio e friggere le polpette poche alla volta, sino a che sono croccanti e dorate uniformemente: passarle su carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso (in realtà questo fritto risulta asciutto e croccante) e salare leggermente.
Le nostre deliziose polpette sono pronte… Grazie di essere stati con me, la Chicchina.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.