Plumcake alla Prescinsêua con Mele Renette. Di necessità virtù…e bontà!

Che cosa c’è di più buono di un Plumcake allo Yogurt?
Ovviamente, un goloso, morbidissimo Plumcake alla Prescinsêua con Mele Renette
Una delizia nata per caso, come spesso accade quando aprendo il frigorifero e cercando un ingrediente per la preparazione di un piatto, se ne constata la mancanza e si fa di necessità virtù.
In questo caso, di virtù e bontà, perché l’utilizzo della Prescinsêua in sostituzione dello yogurt ha reso ancor più soffice il mio plumcake preferito.
A questo punto, mi sentirei di dire, bando alle ciance, e gustiamolo insieme! Non ha già un altro sapore questo inizio di settimana?

A presto!

Maria Grazia




Duemila sfumature di Mela

La mela è il simbolo della salute e del benessere, del resto non conosciamo tutti il famoso detto “/redirect.php?URL=Una mela al giorno leva il medico di torno“? Questo pomo miracoloso è infatti ricchissimo di vitamine, sali minerali e fibre. 
Nel nostro paese si contano circa 2000 varietà di mele. Ne esistono davvero per tutti i gusti e per tutti gli utilizzi.
Eccone alcune:
Renetta: ingrediente della mia ricetta, la mela renetta  è ricca in polifenoli ed è perfetta per la preparazione delle classica Torta di Mele. Il suo nome deriva dal francese reine che significa regina.
Fuji: incrocio tra la Red Delicious e la mela Kokko, è la più coltivata al mondo. Croccante, dolce, di colore rosato.
Golden: la sua polpa è croccante e ricca di fruttosio. Ideale per la preparazione di dolci, nel nostro Paese è coltivata prevalentemente in Valle d’Aosta, in Trentino e in Valtellina.
Granny Smith, ha origini australiane ed è nata grazie ad un incrocio naturale tra un melo selvatico ed uno comune. Il suo utilizzo si presta alla preparazione di insalate e macedonie.
Gala: di color rosso striato, ha un sapore dolce, è molto succosa ed è ideale per la preparazione di centrifugati e succhi di frutta.
Ambrosia: nata per caso dall’unione naturale di tre tipi di mele: la Red Delicious, la Gold Delicious e la Jonagold, è una mela particolarmente dolce ed è perfetta per la preparazione di torte ed insoliti risotti.
Red Delicious: la classica mela rossa con sfumature marroni o gialle. La sua polpa è croccante, il sapore dolce. Ottima da gustare cruda, si presta alla preparazione di macedonie, strudel dolci in genere.

( fonte, Buongiorno! Magazine Basko)

Plumcake alla Prescinsêua 
con Mele Renette


Ingredienti

150 g di farina 1 macinata a pietra
1 bustina di lievito per dolci
50 g di fecola di patate
200 g di Prescinsêua (si può sostituire con parti uguali di ricotta e yogurt greco) *
3 uova biologiche *
150 g di zucchero grezzo di canna
100 ml di olio di semi di arachide
2 piccole mele renette
scorza di 1/2 limone biologico grattugiata
1 pizzico di sale
* a temperatura ambiente
Lavare le mele, sbucciarle, tagliarle a dadini ed irrorarle con succo di limone per evitare che anneriscano.

Montare, con l’aiuto della planetaria o delle fruste elettriche, le uova con lo zucchero grezzo di canna ed il sale per almeno cinque minuti fino ad ottenere un composto chiaro, soffice e spumoso.

Unire a filo l’olio di semi continuando a montare l’impasto.
Unire due cucchiai di farina precedentemente setacciata insieme alla fecola e al lievito per dolci e continuare a montare a velocità bassa. Unire la Prescinsêua (o lo yogurt greco e la ricotta), la scorza di limone grattugiata e continuare a montare.

Aggiungere il resto della farina e della fecola e montare fino ad ottenere un impasto molto liscio. Unire delicatamente al composto le mele renette a cubetti.
Versare il composto in uno stampo da plumcake precedentemente imburrato ed infarinato.
Cuocere il plumcake in forno preriscaldato a 170° per 45 minuti. 
Verificarne la cottura utilizzando uno stecchino ma non prima che siano trascorsi 40 minuti.
Lasciare intiepidire il plumcake dentro lo stampo appoggiato su una gratella e sformare.
Lasciar raffreddare il dolce prima di servirlo.

Il Plumcake alla Prescinsêua si conserva perfettamente per 4/5 giorni coperto da pellicola da cucina.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.