Pesto alla genovese

Oggi il Calendario del Cibo Italiano di AIFB festeggia, a mio avviso, una delle ricette più straordinarie che siano mai state create in cucina: il Pesto alla Genovese.
L’ambasciatore di oggi è Walter Zanirato e il suo articolo si trova qui

Io seguo questo profumo di basilico e mi metto subito il grembiule. Voi che fate? Pestate o assaggiate?

Ingredienti


    • 300 g di basilico fresco
    • 150 g di olio extravergine di oliva
    • 80 g di formaggio grattugiato (metà pecorino e metà grana)
    • 40 g di pinoli
    • 1 pizzico di sale grosso
    • 2 spicchi d’aglio


Frulliamo (meglio ancora se pestiamo nel mortaio) il sale grosso, l’aglio sbucciato e privato dell’anima, i pinoli tostati e un pò di formaggio. Uniamo quindi il basilico e l’olio (a filo e continuando a far girare le lame) e il restante formaggio. Lavoriamolo velocemente per non farlo ossidare e poi poniamolo subito in un contenitore d’acciaio all’interno di un altro contenitore d’acciaio contenente del ghiaccio.

Non ci resta che preparare anche la pasta…
Buona giornata a tutti.








Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.