Pandarancio, mele e cioccolato bianco: la torta della Befana

 

Il pandarancio è un dolce siciliano che ha la particolarità di utilizzare l’arancia con tutta la buccia; è un dolce semplice, dagli aromi agrumati molto intensi, naturale, senza ingredienti stravaganti, adatto a tutti, anche ai celiaci se si sostituisce la farina di frumento con quella di riso; è solare come la mia Terra. Volendo preparare una torta per l’ultima festività del periodo natalizio, ho voluto arricchirlo: vi spiego adesso come.
Ingredienti: una grossa arancia non trattata (due se sono piccole)per l’impasto, 1 per la decorazione,, 300 g di farina 00, 300 g di zucchero, 1 vasetto di yogurt, 3 uova, vaniglia, un vasetto (lo stesso dello yogurt) di olio di semi, 1 mela, 100 g cioccolato bianco, 100 g di gocce di cioccolato, 1 bustina di lievito per dolci.

Mettere nel robot l’arancia a pezzettoni (con tutta la buccia), lo zucchero e frullare; aggiungere i tuorli, lo yogurt e l’olio. Infine incorporare la farina setacciata, il lievito, la vaniglia.

Nel frattempo montate a neve gli albumi e tagliate a cubetti la mela sbucciata. Incorporate delicatamente gli albumi all’impasto e aggiungere la mela.

Unire anche le gocce di cioccolato. Ungere uno stampo di burro e infarinare leggermente.

Versare nella tortiera e infornare a 180° per 30 minuti; fare la prova stecchino e sfornare.

Per la decorazione fate caramellare le fettine d’arancia con due cucchiaiate di zucchero in una padella antiaderente, quindi fatele raffreddare.


Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco e decorate la superficie della torta (ho utilizzato semplicemente un cucchiaio). Infine posizionate le fette d’arancia caramellata.


Felice Epifania!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.