ORZO PICCANTE CON FAGIOLI E PEPERONI

L’orzo piccante con fagioli e peperoni è un primo piatto allegro e coloratissimo che si può gustare sia caldo che freddo. In quest’ultimo caso, preparatelo con qualche ora di anticipo, in modo da fargli prendere  sapore.
Potete prepararlo per cena o da portare in ufficio per la pausa pranzo e la preparazione è veramente molto semplice. Vi basterà lessare i fagioli rossi e l’orzo, tagliare il peperone a cubetti e cuocerlo con peperoncino e paprika. Una volta che tutti gli ingredienti saranno pronti dovrete solo mescolarli insieme ed insaporire con prezzemolo tritato.

Un piatto gustoso ma leggero che, grazie ai suoi colori, ci fa viaggiare con la fantasia verso l’assolato Messico. Che ne dite di prepararlo, per pranzo, domani?

orzo messicano

Orzo messicano

ORZO PICCANTE CON FAGIOLI E PEPERONI

  • 130 g orzo perlato
  • 1 peperone ( di medie dimensioni)
  • 100 g mais (lessato)
  • 50 g fagioli rossi (secchi)
  • Cipolla rossa
  • 1 cucchiaino paprika dolce
  • Peperoncino
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  1. Mettete in ammollo i fagioli, in acqua fredda, per 10-12 ore. Poi lessateli per il tempo indicato sulla confezione, salando l’acqua solo alla fine. Scolateli e teneteli da parte.

  2. Cuocete l’orzo, raffreddatelo sotto l’acqua e tenetelo da parte.

  3. Lavate il peperone, eliminate i semini iterni e tagliatelo a cubetti. Scaldate un paio di cucchiai d’olio con il peperoncino spezzettato in una padella capiente, unite i peperoni e mezzo cucchiaino di paprika. Salate, mescolate e cuocete fino a che sono morbidi.

  4. Unite l’orzo, i fagioli, il mais e la cipolla tagliata a pezzettini. Condite con olio, prezzemolo tritato e la rimanente paprika. Mescolate e servite.

Potete tranquillamente far raffreddare il piatto e gustarlo tipo insalata.

Orzo messicano

Orzo messicano

The post ORZO PICCANTE CON FAGIOLI E PEPERONI appeared first on SimoLoveCooking.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.