Crostata con ricotta e confettura di albicocca


Mi piacciono i dolci con la ricotta è questa crostata l’ho fatta da portare via ai amici dei miei ragazzi che in quanto pare è piaciuta molto. Siccome non ho avuto l’occasione di assaggiarla, il giorno dopo ho fatto un altra più piccola, cambiando anche la marmellata e la decorazione. Che dire, era molto buona.
Per fare questa crostata io ho coperto il fondo di uno stampo in alluminio con della carta da forno nel modo che sia più comoda da trasportate e senza mettere un vassoio. Se vi piacciono i dolci più dolci, a piacere si può spolverizzare con dello zucchero a velo, io non l’ho fatto, pero a ognuno il suo gusto ! Ma passiamo alla ricetta :
Ingredienti :

  • 350 gr farina 00
  • 150 gr burro morbido
  • 60 gr zucchero
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 limone bio
  • 5 gr lievito per dolci
  • Per il ripieno : 500 gr ricotta fresca
  • 75 gr zucchero
  • 1 uovo
  • confettura di albicocca fatta in casa qb. (circa 400 gr  o a piacere)
  • zucchero a velo vanigliato a piacere

Preparazione :

  1. Setacciare la farina insieme al lievito e metterla in una terrina.
  2. Aggiungere tutti gli altri ingredienti per la base, grattugiando solo la metà del limone e lavorare insieme fino ad ottenere un impasto liscio, però non lavorarlo troppo e tenere nel frigo per almeno 30 minuti avvolto nella pellicola o nella terrina stessa coperta.
  3. Preparare anche la crema di ricotta, mescolando la ricotta con lo zucchero, la scorza del 1/2 limone rimasta e l’uovo e tenere da parte, meglio nel frigo.
  4. Tirare dal frigo la frolla, stenderla con un mattarello in una sfoglia tonda dello spessore di circa 1/2 cm e sistemarla in uno stampo da crostata imburrato, togliendo la frolla in eccesso. 
  5. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, rovesciare dentro la crema di ricotta, livellare e coprire con uno strato di marmellata di albicocche
  6. Con la frolla rimasta, fare la gratta sopra o a piacere potete usare delle formine e decorare a piacere.
  7. Preriscaldare il forno a 180°, infornare e cuocere per circa 30-35 minuti, mettere nella versione ventilato e proseguire per altri 10 minuti o fino alla doratura, dipende molto da forno a forno, regolatevi in base al proprio forno.
  8. Sfornare, lasciare raffreddare, metterla su un vassoio e a piacere servire spolverizzata con dello zucchero a velo vanigliato.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.