Come fare il panbrioche la mia ricetta

Come fare il panbrioche la mia ricetta

A chi non sa come fare il panbrioche la mia ricetta semplice e spiegata passo passo sarà sicuramente utile. Il panbrioche è un lievitato profumato molto versatile che si può utilizzare per preparazioni dolci e salate. S i può anche usare soltanto come panbrioche al posto del pane e spalmarci sopra della marmellata o della nutella oppure salse o paté.

Come fare il panbrioche la mia ricetta
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    150 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g farina00
  • 180 ml latte intero
  • 60 g Burro
  • 2 Uova (Grandi)
  • 25 g lievito di birra
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1 cucchiaino Sale (Cucchiaino da caffè)

Preparazione

  1. La prima cosa importante da fare e pesare tutti gli ingredienti.

    Munirsi di una ciotola capiente e una spianatoia.

    Mettere nella ciotola il latte tiepido (solo tiepido non troppo caldo altrimenti rovina il lievito).

    Sciogliere il lievito nel latte.

    Unire un cucchiaio colmo di farina mescolato precedentemente con un cucchiaio di zucchero (questa piccola cosa eviterà il formarsi di grumi).

    Mescolare molto bene e poi coprire con pellicola, mettere sopra un canovaccio e lasciare lievitare. I tempi di lievitazione sono in relazione alla temperatura esterna quindi saranno diversi nelle varie stagioni. Potrà variare da 20 minuti fino un’ora. Quando il composto è raddoppiato di volume ed è tutto bucherellato è pronto per continuare.

  2. Come fare il panbrioche la mia ricetta preparazione

    Aggiungere la farina, le uova, il burro fuso e fatto raffreddare (appena tiepido va bene) e il sale.

    Mescolare prima con la forchetta e poi con le mani. Se l’mpasto sembra morbido niente paura e non aggiungere altra farina. Lavorandolo con le mani prenderà consistenza e pur rimanendo morbido si staccherà dalle pareti.

    A questo punto trasferirlo sulla spianatoia e lavorarlo ancora un minuto senza aggiungere farina perché non si attaccherà.

  3. Fare dell’impasto una palla, rimetterlo nella ciotola coperto con pellicola e canovaccio per la seconda volta e aspettare che sia raddoppiato di volume. Occorrerà circa 1 ora o più o poco meno secondo la stagione.

  4. Quando l’impasto è lievitato è pronto per preparare quello che volete, una ciambella ripiena salata una treccia ripiena di nutella, una treccia salata, dei panini da farcire ecc.

    Ma …. attenzione: qualunque cosa prepariate dovrà fare un’ultima lievitazione finale che si aggirerà intorno ai 40 minuti.

    Qualche mio suggerimento: se utilizzate il panbrioche per una preparazione dolce consiglio di unire insieme alle uova due cucchiai di zucchero e di dimezzare il sale.

Note

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina di  FACEBOOK  per non perdere le mie nuove ricette!

In cucina con zia Lora

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.