Budino di zucca e arancia

Il budino di zucca e arancia è una di quelle ricette che ti scaldano il cuore. E’ preparato con pochissimi ingredienti, semplici e naturali. La sua dolcezza è semplicemente perfetta, non eccessiva e la nota dell’arancia si sposa perfettamente con il dolce della zucca. Io ho aggiunto un pochino di crema di nocciola leggermente scaldata, per renderla fluida e un pochino di noci tritate per dare il tocco croccante in bocca. Ma nulla vieta di aggiungere una ganasce al cioccolato fondente, un crumble all’amaretto sbriciolato, insomma la fantasia non deve avere limiti. Il sapore di questo budino è molto delicato.

Budino di zucca e arancia

Budino di zucca e arancia

Ingredienti
300 g di polpa di zucca pulita
2 uova
La scorza di 1 arancia bio grattugiata
80 g di zucchero
250 ml di latte

Per la ganache
100 g di cioccolato fondente
100 ml di panna fresca
Noci q.b.

Preparazione
Tagliate la zucca a pezzettini e mettetela nel microonde a media temperatura finché non diventa morbida. In alternativa potete cuocerla nel forno, oppure cuocerla a vapore; in quest’ultimo caso, una volta cotta, lasciatela un po’ su un colino per eliminare l’acqua in eccesso.
Frullate la zucca insieme alle uova, con il minipimer. Unite lo zucchero, la scorza dell’arancia grattugiata, il latte e mescolate bene.
Versate la crema ottenuta negli stampini mono porzione di alluminio o di porcellana e cuocete a bagnomaria a 180° per circa 60 minuti.
Fate raffreddare e mettete a riposare i budini almeno 5 ore in frigorifero.
In questo modo il budino si rassoda alla perfezione.
Al momento di servirlo, passatelo nel forno a microonde per 10-20 secondi e sformatelo sul piatto individuale, guarnendolo con la con la ganasce al cioccolato e un pochino di noci tritate grossolanamente.

Per preparare la ganasce al cioccolato, portate a bollore la panna e versateci il cioccolato fondente tritato. Mescolate con cura con una frusta fino a quando tutto il cioccolato è perfettamente sciolto e la crema si è rassodata.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.