Spaghetti Al Tonno E Melanzane

pasta al tonno e melanzaneINGREDIENTI PER 4 PERSONE
200 di filetto di tonno fresco
350 gr di spaghetti
400 gr di melanzane lunghe
40 gr di farina
2 bustine di zafferano
1/2 bicchiere di vino bianco
3 bicchieri di olio di arachidi
4 cucchiai di olio d’oliva
3 rametti di menta
2 spicchi di d’aglio
peperoncini rossi
sale
PREPARAZIONE
Lavate ed asciugate le melanzane e tagliatele in quarti verticali, togliete la polpa centrale con i semi lasciandone circa 1,5 attaccata alla buccia. Tagliate a dadini questi pezzi e poneteli in uno scolapasta. Versatevi sopra la farina, ricopriteli con un velo sottile, poi battete il recipiente per eliminare la farina in eccesso. Scaldate l’olio di arachidi in una padella, quindi versatevi i dadini di melanzane e fateli friggere. Raccoglieteli con un mestolo forato, scolateli su carta assorbente e salateli.

Sbucciate l’aglio e tagliatelo a fettine sottili, pulite un peperoncino dai semi e poi tagliatelo a pezzetti piccoli con le forbici.  Tagliate il filetto di tonno a dadi.

Scaldate in un tegame l’olio d’oliva e rosolatevi, a fuoco lento, le fettine di aglio e peperoncino. Unite i dadi di tonno, insaporite per 2 minuti a fuoco medio mescolandoli. Irrorate con il vino bianco, poi mettete un coperchio lasciando però uno spiraglio. Cuocete e mescolate spesso, affinché il vino si evapora, salate e unite le foglie di un rametto di menta tagliuzzate. Aggiungete le melanzane fritte in precedenza e lasciate insaporire un minuto mescolando.

Portate a bollore abbondante acqua salata, scioglietevi le bustine di zafferano e lessatevi gli spaghetti per il tempo indicato sulla confezione. Scolateli al dente, e versateli nel tegame col tonno e le melanzane e insaporite il tutto per un minuto a fiamma media mescolando.

Servite i spaghetti al tonno e melanzane con ciuffi di meta e i peperoncini rimasti privati dei semi interni.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.