Biscotti al burro con lo sparabiscotti

Sono andata in un supermercato con la precisa intenzione di comprare stampi, formine o comunque qualche attrezzuccio da pasticceria: non certo perchè io non ne abbia… No, è che non resisto, come quando da piccola mi facevo comprare dalla mamma pentoline, piattini e tutto quello che, da grande, mi sarebbe piaciuto così tanto…
Ed ecco che, girando tra una corsia e l’altra, mi appare LUI: LO SPARABISCOTTI.
In realtà ne possiedo già uno che non ho nemmeno avuto il coraggio di tirare fuori dalla scatola: non so perchè, forse mi intimoriva…
Questo appartiene ad una linea che si chiama Ernesto ed il nome mi è subito piaciuto.
Allora ho preso una decisione: io ed Ernesto saremmo diventati amici… e così è stato: con un po’ di calma ho imparato ad usarlo e, devo dire, che è davvero facile e divertente.
La ricetta che segue non è frutto di lunghe elucubrazioni mentali, è semplicemente scritta nella scatola dello sparabiscotti: mi sono fidata… ed ho fatto bene.
Se volete fare i biscotti con me ed Ernesto seguitemi in cucina.

Ingredienti :

Per i biscotti:

-3 hg di farina (00)
-2 hg di burro
-2 hg di zucchero
-1 fialetta di aroma vaniglia
-1 uovo

Per decorare:

-ciliegie
-zucchero in granella
-codette colorate

Cottura: 10 minuti in forno preriscaldato a 200°

Difficoltà: media

Costo: basso

Preparazione: la ricetta in se è molto semplice; è necessario però adottare alcune precauzioni: la più importante è che le teglie su cui verranno cotti i biscotti non devono essere nè imburrate nè rivestite con carta forno (in questo modo l’impasto dei biscotti aderirà alla piastra e si staccherà dallo sparabiscotti).
Mettere nel mixer il burro morbido, lo zucchero, l’uovo e l’essenza di vaniglia: azionare e lavorare sino a che l’impasto è omogeneo e quasi spumoso. A questo punto aggiungere la farina (gradualmente) e  proseguire la lavorazione sino a che otterrete una pasta liscia.
Montare la trafila che si preferisce (nella mia confezione ce ne sono dieci), dare all’impasto una forma cilindrica e infilarlo nello sparabiscotti.
Ora siete pronti per formare i biscotti.
Appoggiare lo sparabiscotti direttamente sulla teglia e premere sull’impugnatura fino a sentire uno scatto: ecco fatto, il biscotto è stato SPARATO.
Procedere così e, se si desidera avere biscotti di forma diversa, cambiare trafila.
Una volta esaurito l’impasto decorare i dolcetti con quello che si preferisce
 ed infornare tenendo presente che debbono essere appena dorati.
Avere l’accortezza di preparare almeno tre teglie perchè i biscotti vanno sparati su teglie fredde… 
 
Visto com’è divertente?! Tanti saluti e baci da me… e da ERNESTO!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.