Tag Archives: Gino Fabbri

Where to have a remarkable breakfast in Bologna

Doctors give many rules, which I’m not always happy to follow. But when it comes to breakfast, I totally agree with them: in the morning it’s better to eat well. Here in Bologna we usually treat ourselves with one or two buttery and creamy croissants and a great cappuccino, naturally. Here are the places where Continua a leggere..

Continua a leggere..

Bologna with kids: 5 great things to do

When I was a kid Bologna was my city of dreams.​Dinosaurs in cinemas, dinosaurs in toy shops, real dinosaurs in a museum! My Jurassic age has gone, but if you’re planning a few days in Bologna with your children here are my suggestions to make them WOOOOW like I did. Passion for tortellini starts very Continua a leggere..

Continua a leggere..

Bologna with kids: 5 great things to do (and 1 dinosaur)

When I was a kid Bologna was my city of dreams.​Dinosaurs in cinemas, dinosaurs in toy shops, real dinosaurs in a museum! My Jurassic age has gone, but if you’re planning a few days in Bologna with your children here are my suggestions to make them WOOOOW like I did. Passion for tortellini starts very Continua a leggere..

Continua a leggere..

Bologna with kids: 5 cool things to do (and 1 dinosaur)

When I was a kid Bologna was my city of dreams.​Dinosaurs in cinemas, dinosaurs in toy shops, real dinosaurs in a museum! My Jurassic age has gone, but if you’re planning a few days in Bologna with your children here are my suggestions to make them WOOOOW like I did. Gelato Museum Carpigiani When I Continua a leggere..

Continua a leggere..

Fabbri 1905 promuove la formazione in Mozambico

Dal Mozambico all’Italia per imparare a fare il gelato. Un progetto di solidarietà che si pone come scopo quello di insegnare il mestiere di gelataio e di pasticcere ad alcuni ragazzi del Mozambico, cinque giovani orfani e a quattro giovani madri. Il progetto è promosso da Rotary Club di Bologna Valle dell’Idice, Distretto 2072  del Continua a leggere..

Continua a leggere..

Tiramisu una sfida per decretarne l’origine

Il tiramisù, uno dei dei dolci più amati in assoluto, classico o rivisitato, un dolce che raramente manca sul menu di un ristorante,  un dolce che spesso anche chi non sa cucinare o non ama dilettarsi ai fornelli, prepara, nel 2016 il più cercato/cliccato sulle ricerche di google. Un dolce di cui da sempre  ci Continua a leggere..

Continua a leggere..

Tiramisu una sfida per decretarne l’origine

Il tiramisù, uno dei dei dolci più amati in assoluto, classico o rivisitato, un dolce che raramente manca sul menu di un ristorante,  un dolce che spesso anche chi non sa cucinare o non ama dilettarsi ai fornelli, prepara, nel 2016 il più cercato/cliccato sulle ricerche di google. Un dolce di cui da sempre  ci Continua a leggere..

Continua a leggere..

Tiramisu una sfida per decretarne l’origine

Il tiramisù, uno dei dei dolci più amati in assoluto, classico o rivisitato, un dolce che raramente manca sul menu di un ristorante,  un dolce che spesso anche chi non sa cucinare o non ama dilettarsi ai fornelli, prepara, nel 2016 il più cercato/cliccato sulle ricerche di google. Un dolce di cui da sempre  ci Continua a leggere..

Continua a leggere..

Carmen Vecchione vincitrice del “Santarosa Pastry Cup”

Unica donna (in un gruppo di sei maestri pasticcieri finalisti) in gara ha sbaragliato i cinque colleghi con un verdetto unanime della giuria. Il suo “Raviolo di Santa Rosa” un raviolo ripieno con crema di semola di grano Senatore Cappelli, con cannella e vaniglia, cotto in acqua, limone e zafferano, completato da brodo tiepido di Continua a leggere..

Continua a leggere..

Mangirò: the perfect walk for foodies

A walk under the sun in July? Too tiring? And if I tell you that you can drink and eat delicacies prepared by some of Bologna’s most famous chefs, made with prime ingredients, and walk and rest between lavender and wheat fields and old farmhouses? I bet you’ve already changed your mind.  It’s quite common Continua a leggere..

Continua a leggere..