Tortini polenta, radicchio e cotechino Azienda Agricola Al Berlinghetto

Il cotechino è senz’altro uno dei piatti che non può mancare sulle nostre tavole durante le feste natalizie. Secondo la tradizione culinaria italiana, consumare il cotechino con le lenticchie durante il cenone di Capodanno, porta fortuna e un anno nuovo ricco e fortunato.
Ma se provassimo ad adoperare il cotechino in maniera diversa?


Ingredienti:

Preparazione:

Praticare una decina di forchettate al cotechino per evitare che il budello possa scoppiare in cottura e poi metterlo in una pentola coprendolo con abbondante acqua.
Portare a basso bollore coprendolo con un coperchio e lasciarlo andare per 3 ore.

A fine cottura tagliare il cotechino a fette spesse e lasciarle raffreddare.
Nel frattempo con una formina di forma rotonda ritagliare dei dischi di polenta spessi poco meno di 1 cm e falli abbrustolire appena su una piastra.
Tagliare a striscioline il radicchio rosso e poi metterlo in una padella antiaderente con un filo d’olio e 1 cucchiaino di aceto balsamico. 
Pepare e salare e lasciar cuocere per 5 minuti mescolando di tanto in tanto.
Infine aggiungere qualche fetta di cotechino tagliata a pezzetti e mescolare per bene per far amalgamare i sapori tra di loro. 
Per comporre i tortini mettere sul fondo una fettina di polenta, poi uno strato di cotechino e radicchio, poi ancora una fetta di polenta e terminare con un ultimo strato di radicchio e cotechino.
Servire i tortini caldi.

Francesca Maria
♥♥♥

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.