TORTA ROVESCIATA ALL’UVA NERA FACILISSIMA


 La noia è incapacità di godere..
Roberto Gervaso ( 19347)

Se si trova l’uva senza semi si fa in fretta..
Se è nera  la torta sarà più bella proprio per il contrasto di colore…
Se l’uva ha i semi…allora bisogna eliminarli…
Altrimenti non sarà gradevole trovarsi a masticare i semini..
Bisogna calcolare un poco più di tempo .. 
Ma in ogni caso ne vale la pena…
Non lasciatevi tentare di eliminare il limone…
Se ne avete anche solo mezzo va bene lo stesso…
E anche la vanillina fa la sua parte!!
Il risultato?
Una torta deliziosa, ottima sempre  anche perché contiene pochi grassi…
Se si preferisce l’olio di semi allora lo potete usare..
Le possibilità di modifica sono tante..
E allora?
All’opera!!


Tempo di preparazione: circa 15′
Costo: Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

150 GR DI FARINA 00
120 GR DI ZUCCHERO
50 GR DI BURRO
1 LIMONE SUCCO E BUCCIA
300 GR DI UVA SENZA SEMI
VANILLINA
2 UOVA GROSSE

Lavare e  asciugare l’uva ( se ha i semi occorre eliminarli!!)
La mia è nera ma va bene anche l’uva bianca..
Disporre gli acini ben accostati in una teglia imburrata ed infarinata.
Io, per andare sul sicuro, ho posto sul fondo dello stampo un disco di carta da forno dello stesso diametro dello stampo stesso.
Ho imburrato anche quest’ultimo.
In una scodella sbattere le uova con lo zucchero.
Unire il burro fuso e appena tiepido.
La buccia grattugiata del limone e il succo.
Infine la farina setacciata con la vanillina.
Versare la crema ottenuta sugli acini..
Infornare in forno preriscaldato, statico con il termostato sui 185° per circa 45′ o perlomeno fin quando la pasta appare ben dorata.. 

Far raffreddare e servire..
Questa torta deliziosa la rifarete non dico il giorno dopo ( finisce in fretta) ma quasi!!!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.