Torta rovesciata all’ananas e ciliegie!

Adoro i dolci con la frutta fresca e l’ananas è particolarmente gradito, pertanto ho pensato di realizzare assieme al mio amato Blade, questo dolcetto da portare a casa dei miei genitori in occasione di una pizza assieme a loro.
Lo abbiamo assaggiato la sera stessa ed il mattino seguente è stato spazzolato d loro a colazione, credo fermamente che abbiano apprezzato e quindi bravi noi!
E’ la classica torta rovesciata.

Ingredienti per uno stampo da 24/26 cm:
125 gr di yogurt gusto ananas
125 gr di zucchero semolato
125 gr di zucchero fine di canna
125 gr di farina 00
125 gr di farina di riso
125 gr di semola rimacinata di grano duro
125 ml di olio di semi di girasole
3 uova medie a temperatura ambiente
1 bustina di lievito in polvere per dolci
1 pizzico di sale fino
1 lattina di ananas piccole sciroppate
ciliegie candite q.b.

Per il caramello:
succo delle ananas
3 cucchiai di zucchero semolato

Procedimento:
Accendere il forno, nel mio caso elettrico statico a 170°.
Scolare le ananas ma mettere il succo in un pentolino assieme a 3 cucchiaini di zucchero semolato, scaldare su fiamma media e mescolare lasciando cuocere sino a quando si sarà ottenuta una consistenza medio densa.
Foderare uno stampo con carta da forno bagnata sotto acqua corrente e strizzata bene.
Versare il caramello sul fondo dello stampo fino a ricoprirlo interamente.
Sistemarvi sopra le ananas e le ciliegie candite al centro di ognuna.
Mescolare con un cucchiaio le tre farine con il lievito e setacciare il tutto.
Montare con le frustine elettriche o in planetaria, le uova con i due zuccheri, l’olio, un pizzico di sale fino e lo yogurt.
Aggiungere poco per volta il mix di farine e lievito, montare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versarlo sopra le fettine di ananas e ricoprirle del tutto, livellarne infine la superficie.
Infornare e lasciar cuocere, nel mio caso sono occorsi circa 45 minuti.
Sfornare e lasciar raffreddare il dolce prima di prelevarlo dallo stampo, capovolgerlo su un piatto da portata e bon appetit!
Per tempistiche e temperatura regolarsi sempre con le caratteristiche del proprio forno.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.