Torta pere e cioccolata.

Se avete pensato che non avrei più’ scritto in questa pagina,non è cosi’;sono solo stata per molto tempo impedita(e non vi racconto perché voglio solo parlare di cose belle).
Strana la vita,ti toglie sempre le cose che ami,io però non mi arrendo e quando posso ritorno alla carica.Da un po’ mi è venuta di nuovo la voglia di dolci,ne sono sempre in cerca;devo solo aspettare che i miei (dolori fisici si calmano)e cosi’ scatta l’input per preparare una torta o altro per uscire fuori da uno stato di malinconia per non avere le forze di fare ciò’ che più ‘mi piace.
Stavolta i miei occhi sono caduti su un dolce che non ho mai preso in considerazione di preparare
perché’ ho sempre pensato che fosse un tantino complicato a fare.Mi sono ricreduta poi,per la gioia
di gustarla nella nella sua bontà e sono stata felice di non essermi arresa ancora una volta .
Ho deciso di postarla anche se è una torta che tutti conoscono perché’ anche se io amo i dolci ,non
sono molto allenata a prepararli ,mi viene sempre una (paurella)il campo dolci ,mi mette sempre
tanta in soggezione,per buttarmi senza pensarci.Ne mio blog,non ci sono molte ricette dolci,ora sono
soddisfatta di avercela fatta,e come sempre sarei felice di avere un consenso dalle mie amiche che mi seguono ancora,a presto!

 ⍐⍐

Ingredienti:
4 pere grandi coscia 
170 g di farina 00
30 g di cacao amaro
170 g di zucchero
70 g di oli di semi
2 uova
1 bustina di vaniglia
1 bustina di lievito per dolci
1 bicchiere di latte 
100 g di cioccolato fondente 
Montate le uova con lo zucchero,aggiungete l’olio e la bustina di vanillina.Unite la farina,il cacao e
lievito setacciati,infine il latte. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria,unitelo al preparato precedente.
Sbucciate le pere prima in quattro parti e poi il resto a fettine sottili,Versate l’impasto in uno stampo imburrato e infarinato,aggiungete le pere a raggiera,infornare a 180 g per circa 40 minuti Fate la prova dello stecchino e fatela raffreddare.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.