Sugo all’antica

Quand’ero piccolo, il sugo era il condimento della pasta della domenica e come tale doveva essere necessariamente ricco e corposo. Erano tanti gli ingredienti che gli conferivano questa caratteristica ma due, in particolare, erano quelli che personalmente preferivo. Le cotenne ed i piedini del maiale. Non si può certo dire che questo sugo sia leggero ma ogni tanto possiamo concederci qualche piccola licenza. Per mantenere la tradizionalità ed il gusto “old” di questo piatto, dobbiamo prepararlo in un tegame di terracotta e dobbiamo utilizzarlo per condire dell’ottima pasta fresca all’uovo fatta rigorosamente in casa. Vediamo come procedere.


________________      Ingredienti per 4 persone      ________________

1 cipolla piccola
1 spicchio d’aglio
Qualche foglia di basilico fresco
2 bottiglie di passata di pomodoro
1 cucchiaio d’olio e.v.o.
1-2 piedini di maiale
10 pezzetti di cotenna
Sale e pepe q.b.

________________                Procedimento               ________________

Per preparare il nostro sugo, iniziamo col tritare la cipolla e metterla, unitamente ad uno spicchio d’aglio schiacciato e ad un cucchiaio d’olio, nel nostro tegame in terracotta. Facciamola imbiondire a fiamma dolce. Appena pronta, versiamo la passata, aggiungiamo il basilico fresco e regoliamo di sale e pepe. Lasciamo cuocere, coperto dal coperchio, sempre a fiamma dolce.

Nel frattempo, mettiamo a bollire una pentola piena d’acqua quindi tuffiamoci dentro le cotenne ed i piedini e lasciamoli sbollentare 15′. Trascorso questo tempo, scoliamoli e priviamo le cotenne del grasso con l’aiuto di un coltello. A questo punto mettiamo tutto da parte.

Appena il sugo inizierà a sobollire, tuffiamoci dentro le cotenne pulite ed i piedini di maiale e lasciamo cuocere tutto, sempre a fiamma media e coperto, per almeno un’ora e mezza mescolando di tanto in tanto ed aggiungendo, se necessario, dell’acqua qualora il sugo si stringesse troppo. Appena il sugo avrà preso sapore, regoliamo di sale e pepe quindi spegniamo. Il nostro sugo è pronto.

________________                    Consigli                     ________________

Se preferite una versione più “light” o, al contrario, una ancora più ricca, potete sostituire o aggiungere dei pezzi di salsiccia, dei tocchetti di carne di maiale o dei pezzetti di carne con l’osso (potete chiedere consiglio al vostro macellaio di fiducia, saprà sicuramente cosa darvi). E’ possibile sciogliere, prima di aggiungere la passata in bottiglia, del concentrato di pomodoro, questo aumenterà il gusto della nostra salsa. Il sugo avanzato potrà essere tranquillamente conservato, meglio se messo in dei barattoli appena pronto e posati a testa in giù fino a quando non si saranno completamente freddati. Per gustare al meglio questo sugo, dobbiamo accompagnarlo con della pasta fresca fatta in casa.

Buon appetito!!!!!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.