Rugelach al pesto di basilico, briochine salate

Menu lib(e)ro!
Il tema di queste settimane sarà “Gli Stuzzichini”, quegli sfiziosi bocconcini che si servono con l’aperitivo: ” dite la verità che bevete l’aperitivo proprio per gustarveli!”
A gestire questa portata sarà la nostra “chef”  Lucia del blog Torta di Rose e chiunque voglia partecipare, si legga qui le istruzioni e non esiti!!!

Non sapevo proprio quale stuzzichino proporre: uno spiedino di frutta e salumi? un biscottino salato? una tartina sfiziosa? La scelta è vasta, ma poi ho visto queste piccole brioches e sono rimasta incuriosita, dovevo assolutamente provarle!
Incantata dalla foto del libro di Sigrid Verbert, Regali Golosi, Ed Giunti (che come sapete tutti è uno dei libri dell’autrice del blog Cavoletto di Bruxelles) ho proceduto seguendo la ricetta in modo scrupoloso, il risultato è stato eccellente. Sono decisamente soddisfatta!
Questi cornettini yiddish, sono solitamente dei biscotti ebraici a forma di cornetto ripieni solitamente di cacao e nocciole, in questo caso l’autore ha preferito prepararli in  versione salata, dando tante idee sulla farcitura.
La ricetta prevede un pesto di erbe aromatiche presenti sul balcone (io, solo basilico), ma nella pagina successiva parla di
-maggiorana, origano, timo e buccia di limone
-origano, capperi, prezzemolo e aglio
-aglio e aneto
-senape all’antica
-panna fresca
insomma tante possibilità per stupire i vostri ospiti, e poi largo alla vostra fantasia!
Ma ecco la ricetta!

Ingredienti per 16 cornetti

150g di farina
100g di burro
100g di formaggio fresco (Philadelphia)
erbe aromatiche (basilico)
sale grosso
olio evo
1 albume (io, latte)

Il giorno precedente, mescolare i burro morbido con il formaggio.
Fare una fontana con la farina, aggiungere un pizzico di sale e la crema di formaggio-burro, impastare velocemente fino ad ottenere un impasto morbido e non colloso. Avvolgere con la pellicola e lasciare in frigo 1 notte.
Il giorno successivo mettere nel mortaio una ventina di foglie di basilico, un pizzico di sale e un cucchiaino di olio e pestare fino a renderlo un pesto fino.
Prendere l’impasto stenderlo con il mattarello formando un cerchio di circa 30 cm di diametro.
Tagliare in sedici spicchi e spalmarli con il pesto.
Arrotolare ogni spicchio come fosse un croissant, iniziando dalla base.
Disporli sulla leccarda del forno ricoperta da carta forno. Spennellarli con albume o con il latte.
Cuocere a forno caldo, 180 °C, per circa 20 minuti o finchè risultano dorati (funzione lievitati).
Ottimi sia tiepidi sia a temperatura ambiente.

Con questa ricetta partecipo a Menù lib(e)ro

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.