POLPETTONE GLUTEN FREE con QUINOA e VERDURE

Questo polpettone, SAPORITO, SALUTARE e SENZA GLUTINE, è perfetto per i celiaci, per i bambini, ma anche per chi ama seguire una alimentazione sana ed equilibrata! “D’aiuto” anche nella stagione calda (se arriva…) poiché potete prepararlo il giorno prima…e, perché no, assaporarlo all’aria aperta durante un bel pic-nic!

CONOSCETE LA QUINOA?

Il suo nome è Chenopodium quinoa Willd, per i peruviani keen-wa!

E’ uno PSEUDO CEREALE e proviene dal Perù e Bolivia, dove è largamente coltivato!
Questo FINTO CEREALE è molto coltivato anche in Ecuador, Cile, Argentina e, da diversi anni, ne sono diventati produttori anche importanti Paesi europei come Danimarca, Regno Unito, Francia e Italia!
Infatti, la quinoa ha una grande capacità di adattarsi a climi e ambienti differenti: resiste alla siccità, alle basse temperature (il suo range va da -8 a +38°C!) e cresce anche in terreni poveri o altamente salini.
Non a caso, infatti,  la produzione della quinoa sta espandendosi in diverse aree geografiche e sta avendo un ruolo fondamentale nel combattere la fame, la malnutrizione e la povertà!
La quinoa è la sola pianta ad uso alimentare che contiene tutti e 9 gli amminoacidi essenziali, è ricca in minerali, è altamente proteica e non ha glutine: quindi, capirete da voi, che non solo può essere consumata dai celiaci, ma anche da chi segue diete vegetariane o vegane che necessitano di un buon supporto proteico e vitaminico!
Inoltre, non dimentichiamoci di una cosa molto importante…la quinoa è davvero molto buona!

Detto questo, vi racconto la mia ricetta! :-)

INGREDIENTI 

mezzo bicchiere di quinoa
mezzo bicchiere di riso (tipo Carnaroli, comunque un riso che cuoce in circa 15 minuti)
4 uova
150 g di parmigiano reggiano grattugiato
250 g di ricotta fresca vaccina
200 g di spinaci freschi
8 asparagi
2 zucchine verdi chiare
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b.

P.S. Le verdure, se potete, scegliete in base alla stagione! Saranno più gustose e meno “chimiche”!

PROCEDIMENTO
Iniziamo con il cuocere la quinoa ed il riso: per entrambi calcoliamo un mezzo bicchiere; alla quantità della quinoa e riso andrà aggiunta dell’acqua: l’acqua dovrà superare la quantità di questi cereali almeno di due dita!
Portiamo sul fuoco, quindi ad ebollizione, aggiungiamo una manciata di sale grosso e lasciamo bollire per 15 minuti.
Ora possiamo scolare e mescolare aggiungendo un cucchiaio d’olio; lasciamo raffreddare.
Intanto ci occupiamo delle verdure: le laviamo e le cuociamo in padella (consiglio di non aggiungere nemmeno l’acqua, quindi, è necessario farle cuocere a fuoco lento con un filo d’olio extravergine d’oliva e qualche chicco di sale grosso farà sì che le verdure rilascino spontaneamente la loro acqua, quella che vi basterà per la cottura!)
Una volta cotte le scoliamo e, da fredde, le strizziamo bene per eliminare tutta l’acqua!
In un contenitore bello capiente, con l’aiuto di una forchetta, mescoliamo le uova aggiungendo sale fino e pepe (consiglio sempre di non esagerare con il sale ed il pepe…al massimo li possiamo aggiungere alla fine, sulle fette del polpettone).
Aggiungiamo la quinoa ed il riso, la ricotta, le verdure strizzate, il parmigiano e mescoliamo bene!
Versiamo il tutto in una teglia da plumcake (rivestita da carta da forno)…

…ed inforniamo (forno preriscaldato) circa a 200/220 °C per….eh eh…OGNUNO SA DEL PROPRIO FORNO…comunque 1 oretta ci vuole sicuro!
Se dovete prolungare la cottura consiglio di abbassare la temperatura del forno (180°C) e di coprire la teglia da plumcake con un’altra teglia capiente, in modo da creare una sorta di “super calore” interno evitando, così, le bruciature!!! (P.S. la tecnica di coprire con una teglia fatela appena vedete che la superficie si è dorata!) 

Ovviamente PROVA STECCHINO FOREVER!
Una volta pronto tagliate il polpettone a fette e le potete gustare sia calde che fredde!

Con questa ricetta partecipo alla raccolta  “L’orto del bimbo intollerante dei blog Senza è Buono e UnaFavola in Tavola – il Mondo di Ortolandia”


BUON GLUTEN FREE!

unospicchiodimelone

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.