Pennoni light con fantasia di verdure

La pasta di oggi è realizzata con un sugo di verdure, quelle che avevo in frigo che vengono tagliate a dadini piccoli e poi cotte. Si possono aggiungere le zucchine, i pomodorini, fagiolini…

Il vantaggio di questo sugo è che può essere preparato in grandi quantità e poi congelato, in modo da avere le verdure anche d’inverno.

Io lo uso non solo per condire la pasta, ma anche per preparare i cannelloni, le bruschette, le torte salate o le crespelle.
Qui ci sono le dosi per condire la pasta 2 volte.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di pennoni (o pasta grossa)
  • 1 melanzana
  • 2 carota grossa
  • 1 peperone
  • 1 cipolla di tropea
  • olio extravergine
  • grana grattugiato largo con la mandolina

Pulire le verdure e tagliarle tutte a cubettini piccoli (come per realizzare un soffritto), tranne la cipolla che va affettata molto sottilmente.

In una padella antiaderente scaldare un filo di olio e far rosolare la cipolla, aggiungere la dadolata di verdure (Se volete aggiungere i pomodorini, vanno messi verso la fine della cottura) e far insaporire.

Abbassare la fiamma, regolare di sale, aggiungere mezza tazzina di acqua e cuocere con il coperchio per una ventina di minuti.
Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Scolarla e farla saltare nella padella con la dadolata aggiungendo un mestolo di acqua di cottura.

Spegnere la fiamma, aggiungere il grana grattugiato e terminare con un filo d’olio extravergine.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.