Pasta al pesto di cavolo nero

E dopo il pesto di zucchine voglio presentarvi un altro pesto che abbonda in casa mia: quello di cavolo nero.

Il cavolo nero, una volta conosciuto solo in Toscana grazie alla ribollita, si è finalmente imposto sui banchi della verdura anche delle altre regioni. E’ un ortaggio tipico dei mesi freddi e da Ottobre in poi cresce rigoglioso e arriva sulle nostre tavole. E’ ricchissimo di sostanze antiossidanti, sali minerali e vitamine (soprattutto la C che di inverno è così preziosa.)

Cercando nuovi modi di far mangiare verdure “nuove” alla mia bimba ho provato ad inventare questo pesto così saporito da diventare uno dei piatti forti di casa. La pasta al pesto di cavolo nero è squisita, fa bene, è leggera e si prepara in brevissimo tempo, massimo venti minuti. Da provare assolutamente.

Pasta con pesto di cavolo nero
Autore: Miss Mou
Cook time:  20 mins
Tempo di preparazione:  20 mins

 

Ingredienti
  • 70 gr foglie di cavolo nero (private della costa centrale)
  • 30 gr mandorle
  • metà spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • latte q.b.
  • sale
  • parmigiano reggiano q.b.
  • 350 gr pasta

Procedimento
  1. Lessate il cavolo nero in abbondante acqua salata per circa 15 minuti.
  2. Nella stessa acqua riportata a bollore lessate la pasta.
  3. Frullate il cavolo nero con le mandorle, l’aglio, un cucchiaio d’olio, un mestolino di acqua di cottura, un cucchiaio di latte e parmigiano a piacere.
  4. Scolate la pasta e conditela con il pesto. Servire ben calda.

3.5.3226

La pasta al pesto di cavolo nero è proprio buona e facile…cosa c’è di meglio?

E per il FATTO DA VOI ecco il pesto di cavolo nero di  Antonio.

Bacini di stagione,

Jess

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.