MUFFIN ALLE MELE

Soltanto i grandi uomini…

Possono avere grandi difetti..
Francois  de La Rochefoucauld ( 1613-1680)

L’aforisma recita che solo i grandi uomini possono avere grandi difetti.
Questo si poteva affermare nel XVII secolo.
Ma ora  nell’epoca in cui viviamo possiamo affermare che anche piccoli uomini possono aver grandi difetti..anzi enormi!
Manca il senso di dignità per il ruolo istituzionale ricoperto, si parla troppo e si conclude poco, è andato perso il senso della riservatezza: tutto deve essere vissuto e condiviso.
Non so cosa ci riserva il nuovo anno ma onestamente non vedo un futuro roseo per i nostri figli o, nel mio caso, per i miei nipoti.
Non voglio annoiare le mie amiche anche se penso che parecchie di loro possano condividono il io pensiero.
Parliamo di questi muffin, sani leggeri, con pochi ingredienti e di facile esecuzione.
Spesso le cose più semplice sono le più gradite!!

Tempo di preparazione: circa 20′
Costo:  Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI PER 12 MUFFIN

250 GR DI MELE PESO NETTO
SUCCO DI LIMONE
250 GR DI FARINA AUTOLIEVITANTE O FARINA 00 E 10 GR DI LIEVITO PER DOLCI
1 PIZZICO DI SALE
1 BUSTINA DI VANILLINA O 2 GOCCE DI ESSENZA DI VANIGLIA
90 GR DI BURRO
2 VASETTI DI YOGURT INTERO O MAGRO A PIACERE 
1 UOVO GROSSO O 2  UOVA PICCOLE

Per prima cosa sbucciare le mele,  ridurle in dadolata e spruzzarle con il succo di limone.
Metterle da parte per il momento.
In una capace scodella montare con le fruste elettriche l’uovo ( 2 se sono piccole) con lo zucchero.
Unire il burro fuso e appena tiepido e di seguito lo yogurt.
Ora, poca per volta, aggiungere la farina  e le mele.
Amalgamare con cura.
Inserire i pirottini nello stampo per muffin e colmarli per i 2/3 della massa appena preparata.
Infornare in  forno preriscaldato, statico con il termostato sui 185° per circa 25′.
fare la prova dello stuzzicadenti che deve uscire asciutto.
Fare raffreddare e, volendo, spolverizzare con lo zucchero a velo.
Ancora buon 2019 a tutti!!!



Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.