Mascherine di Carnevale vegane!

Carnevale è una delle mie feste preferite assieme ad Halloween, sarà per i travestimenti buffi che si possono adottare e per gli scherzetti che si possono fare, sarà perchè ho così la scusa per pasticciare!
Ecco qui le Mascherine, quest’anno vegane, devo dire che sono piaciute moltissimo e come ricetta richiamano i Biscotti di Natale che avevo postato a dicembre ma stavolta, ho modificato leggermente alcune quantità e non ho utilizzato per nulla la farina 00.


Ingredienti per circa 15/20 biscotti:
200 gr di farina di mais (la classica che si usa per la polenta)
180 gr di farina di riso
150 gr di zucchero di canna
100 ml di olio di semi di girasole
80 ml di acqua di rubinetto
2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
1 limone grande (occorre la sua scorza)

Procedimento:
Amalgamare in una ciotola i due liquidi quindi olio ed acqua e mescolarli bene.
In una ciotola capiente o direttamente sul proprio piano da lavoro, porre la farina di riso assieme a quella di mais formando una fontana, nell’incavo centralo versare lo zucchero, il lievito e la scorza grattugiata finemente del limone, versare il composto di liquidi poco per volta lavorando gli ingredienti con le mani fino a formare un panetto omogeneo.
Avvolgerlo in pellicola trasparente per alimenti, quindi farlo riposare in frigorifero una buona ora.
Passato il tempo, riprendere il panetto e con esso realizzare i pasticcini.
Stendere con il mattarello sulla tavola leggermente infarinata, porzioni di impasto e realizzare via via i biscottini, io ho utilizzato tagliapasta a forma di due tipi di mascherine.
Sull’altezza dei biscotti regolarsi a piacimento, io li preferisco altini quindi non meno di un cm di spessore per me.
Disporli ordinatamente distanziandoli leggermente gli uni dagli altri, su placche rivestite di carta da forno o da tappetini in silicone (come nel mio caso).
Accendere il forno, per me elettrico e l’ho selezionato sullo statico a 170°; regolarsi sempre però con le caratteristiche del proprio elettrodomestico.
A temperatura raggiunta, infornare una placca per volta e cuocere senza eccedere nella doratura, nel mio caso circa 15 minuti ogni infornata.
Quando cotti metterli a raffreddare su una gratella ed appena freddi decorarli a piacere.
Io ho realizzato la ghiaccia reale colorata; per farla potete cliccare sul link sottostante:
https://barbapasticcetti.blogspot.com/2016/08/ricetta-della-ghiaccia-reale-golosa-e.html

PS:
Per vedere altre ricette dedicate al Carnevale, ecco la sezione del mio blog:
https://barbapasticcetti.blogspot.com/search?q=carnevale
Mentre in fotografia sottostante potete vedere i due stampini da me utilizzati!

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.