La Paella senza glutine

La Paella senza glutine

Non so voi ma io adoro la cucina spagnola! Ho visitato Barcellona, Madrid e Valencia ed ho mangiato delle Paelle meravigliose! La vera Paella nasce a Valencia, ed è considerato, infatti, il piatto tradizionale della cucina spagnola. La parola “Paella” deriva dal latino Patella che sta a significare la padella dove questo piatto viene cotto, la “paellera”. Una padella di ferro, molto larga, con due manici dove viene cotta la paella e portata in tavola direttamente in questo tipico tegame, ancora bollente.
Nel mio ultimo viaggio a Valencia, ho girato molti negozietti alla ricerca di novità senza glutine, difficili se non impossibili da trovare in Italia. Tra le varie cose, ho comprato un insaporitore apposito per la paella (ovviamente glutenfree) che oltre al sapore dona alla paella il suo colore caratteristico.
Tra gli ingredienti: zafferano, paprika, aglio, sale, peperoncino, farina di mais, pepe e chiodi di garofano.
Ovviamente non ho la classica paellera, ma ho usato una padella ampia e bassa.
Sugli ingredienti potete optare se preparare una paella di pesce, di carne o vegetariana.
Io ho un pò improvvisato con quello che avevo a disposizione. ”</p

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.