FLUFFOSA AL LIMONE E PISTACCHIO CON GLASSA AL CIOCCOLATO BIANCO

Adoro fluffare in mille varianti, ma questa versione al limone e pistacchio arricchita di glassa al cioccolato bianco è tra le mie preferite.

Ormai ad una cena con gli amici, un pranzo coi parenti, a colazione o alle merende all’aria aperta la fluffosa non può mancare.

E’ un dolce così versatile e leggero, una consistenza straordinaria che si scioglie quasi in bocca, da gustare così in semplicità o arricchita di creme e glasse.

FLUFFOSA AL LIMONE E PISTACCHIO CON GLASSA AL CIOCCOLATO BIANCO
La mia versione preferita della fluffosa

Tempo di preparazione30 minuti
Tempo di cottura70 minuti

Istruzioni
  1. Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve ben ferma col cremon tartaro.
    In una ciotola setacciate la farina, il pistacchio, lo zucchero, il sale ed il lievito.
    Fate un buco al centro ed unite il succo di limone mescolato con l’acqua tiepida e l’olio di semi.
    Unite i tuorli uno alla volta ed in ultimo incorporate delicatamente gli albumi montati a neve.
    Versate il composto nello stampo senza ungerlo né infarinarlo ed infornate a 165° per 70 minuti.

  2. Fate raffreddare la fluffosa nello stampo capovolto poggiato sui piedini, sformate ed adagiate su di un piatto da portata.

  3. Per la glassa: sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco con la panna, lasciate intiepidire qualche minuto e versate sulla torta.

  4. Completate con la farina di pistacchio, qualche fetta di limone e decorate con i profumatissimi fiori di zagara.

La regina delle Fluffose è Monica Zacchia vi consiglio di visitare il suo blog Dolci gusti e di acquistare il suo libro LE FLUFFOSE troverete tante deliziose varianti di questa torta così speciale.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.