Crema al cioccolato fondente – con e senza Bimby

crema al cioccolato fondente con Bimby e procedimento tradizionale

La crema al cioccolato fondente è una ricetta base davvero facile e golosa da realizzare. E’ una ricetta molto versatile, in quanto può essere utilizzata sia per farcire torte, bignè e  altri dolci, ma è ottima anche per preparare semplici e veloci dolci al cucchiaio: la sua consistenza morbida e vellutata è proprio l’ideale per questo tipo di dolci!

Prepararla è molto semplice: per la sua realizzazione ho utilizzato il cioccolato fondente, anziché il classico cacao amaro in polvere (qui trovate la ricetta con il cacao: Crema pasticcera al cioccolato) , ma se avete cioccolato da consumare (per esempio se avete da smaltire tanto cioccolato delle uova di Pasqua), anche non necessariamente fondente (potete anche prepararla con cioccolato al latte o bianco), questa ricetta è proprio quella che fa per voi!

Se vi interessano altre creme per farcire i vostri dolci, vi consiglio di dare un’occhiata a queste: Crema stracciatella , Crema al latte condensato senza cottura – Camy CreamCrema allo yogurt senza cotturaCrema alle fragole senza latte uova e glutineCrema pasticcera con due uova.

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara la crema al cioccolato fondente!

Ah, a proposito: se cercate idee per smaltire il cioccolato delle uova di Pasqua (ma anche cioccolato in generale), date un’occhiata al mio articolo su Riciclare uova di Pasqua – 20 ricette facili per smaltire il cioccolato!

Seguimi anche su Facebook –  Instagram –   Pinterest – Twitter

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 500 ml Latte parzialmente scremato
  • 120 g Zucchero
  • 3 Tuorli
  • 100 g Cioccolato fondente (o al latte o bianco)
  • 50 g Farina 00 (o amido di mais se volete rendere la crema senza glutine)

Preparazione

  1. Preparare la crema al cioccolato fondente è molto semplice. Vi metterò il procedimento tradizionale e poi anche quello Bimby, per chi è interessato.

Procedimento tradizionale

  1. In una ciotola mettete i tuorli e lo zucchero e lavorate con le fruste elettriche per qualche minuto fino ad avere un composto chiaro e spumoso.

  2. Unite a più riprese la farina e poi il latte a filo finché non avrete un composto liscio e senza grumi.

  3. Trasferite il tutto in un tegame e fate addensare a fuoco basso. Dal momento in cui comincerà il bollore, fate cuocere per circa 3-4 minuti, mescolando in continuazione per evitare che si attacchi.

  4. Una volta pronta, spegnete il fuoco e aggiungete il cioccolato fondente spezzettato al coltello.

  5. Mescolate fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto completamente.

  6. Trasferite poi la crema in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e fatela raffreddare e poi mettete in frigo per qualche ora per farla rassodare.

Procedimento con il Bimby

  1. La crema al cioccolato fondente si può preparare anche con il Bimby. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Mettete nel boccale il cioccolato fondente tagliato grossolanamente con il coltello: 20 sec vel 7.

  3. Aggiungere tutti gli altri ingredienti: 8 min 90° vel 4.

  4. Una volta pronta la vostra crema al cioccolato fondente, trasferitela in una ciotola e copritela con un coperchio a chiusura ermetica oppure con pellicola trasparente. Fate raffreddare completamente prima di utilizzarla e possibilmente mettetela a riposare in frigo per qualche ora per farla rassodare.

Varianti e consigli:

  • Come già detto, potete utilizzare anche altri tipi di cioccolato: bianco, al latte, gianduia ecc.
  • Se siete intolleranti al lattosio, potete sostituire il latte vaccino con il latte vegetale: in questo caso, a livello di gusto, andrebbe bene il latte di mandorle o il latte di nocciole.
  • Se siete celiaci, potete sostituire la farina 00 con lo stesso quantitativo di amido di mais o fecola di patate.
  • Nella ricetta non ho utilizzato nessun aroma, perché volevo far risaltare il sapore del cioccolato fondente, ma se volete creare golose varianti, potete aromatizzare la crema al cioccolato fondente con una bacca di vaniglia, buccia di limone o di arancia. Vi basterà scaldare il latte (senza farlo bollire) con la buccia del limone o dell’arancia o con la bacca di vaniglia, filtrare il latte prima di utilizzarlo per eliminare le bucce e poi procedere come da ricetta.
  • Se volete rendere la consistenza della vostra crema al cioccolato fondente ancora più setola, potete aggiungere una noce di burro (circa 30 gr) a metà cottura.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.