Cornetti di P. Giorilli con farina multicereale e semi

Quando ho provato i cornetti di P. Giorilli, ne ero rimasta talmente entusiasta che subito mi è venuta in mente la modifica che ne avrebbe (secondo me) esaltato ulteriormente il gusto (per me che amo “l’integrale/multicereale”), e così ho pensato di sostituire parte della farina della ricetta con farina multicereale e semi (lino e girasole).

Il risultato? Un cornetto dal sapore intenso e pieno, come piace a me.
Eccovi la ricetta.
Ingredienti: (per circa 16 cornetti)
250 gr di farina 320 W
150 gr di farina multicereale
100 gr di semi di lino, girasole, (io anche sesamo e papavero) e fiocchi d’avena 
160 gr di pm o 15 gr di lievito di birra
75 gr di zucchero
250 gr di uova
50 gr di latte (non sempre sono necessari, dipende dalla forza della farina)
10 gr di sale
200 gr di burro
vaniglia e scorza di limone
Per dorare e decorare :

1 uovo intero
2 cucchiai di latte
fiocchi d’avena

Sfarinare la pm con la farina, aggiungere poi lo zucchero, il latte e, a filo, le uova; se usate il lievito di birra, sbriciolatelo semplicemente nella farina aggiungendo zucchero, uova e latte; quando l’impasto ha preso consistenza aggiungere il sale ed infine il burro in piccole dosi, aggiungendone una nuova parte solo se la precedente è stata assorbita perfettamente. L’impasto deve essere sodo ma liscio ed incordato. Pirlare e porre a lievitare a 25-26° per circa 2-3 ore, dando una piega di rinforzo a metà tempo; quando la lievitazione è ripresa, porre in frigo a 5° per 5 ore o tutta la notte (io ho scelto questa strada); al mattino, porre a temperatura ambiente l’impasto per circa 2 ore, poi rovesciare su una spianatoia e stenderlo in un cerchio molto grande, che dividere in 4 parti e ogni parte a sua volta in 4 spicchi.

Formate poi i vostri cornetti e metteteli a lievitare fino al raddoppio.
Spennellateli poi con la miscela di latte e uovo e cospargete la superficie con fiocchi d’avena.
Fate cuocere in forno caldo a 180° fino a doratura (dipende dal forno), per circa 15-20 minuti.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.