Comfort Food – Camembert al forno con aglio nero italiano


Eh lo so…ogni volta i miei cibi coccola sono tantissimi, in comune hanno una costante,  i sapori forti e decisi, oggi condivido il più veloce da realizzare ma il più buono formaggio camembert con aglio nero.

Vi sarà capitato in molte trasmissioni o in molte community di vedere questo formaggio condito con un tripudio di miele, tanta frutta secca, e, passato in forno o sul BBQ. 
Ma…io lo adoro al naturale, lo incido con una croce così è più facile togliere il coperchio e affondare il cucchiaio e lo passo in forno statico caldo a 200° per circa 10 minuti, finché non si alzano gli angoli del taglio, tiro fuori dal forno stando attenta a non scottarmi perché è incandescente e  poi lo spalmo su crostini di pane con una punta di aglio nero, mordo e sono felice! 

Ingredienti per una sola persona che come me che adora i formaggi:
1 camembert tolto dalla suo originale imballo e poggiano su carta forno e a sua volta in una coccotte così se fuoriesce in cottura non ne perdete neanche una goccia
1 spicchio di aglio nero italiano lo specifico perché è dolce, mentre quello di origine asiatica non ha lo stesso grado di bontà e digeribilità a mio parere.



Personalmente adoro i formaggi, ho seguito un Master di secondo livello come degustatore di formaggi (l’attestato più bello che ho..) e sono contro chi consuma formaggi abbinandoli a marmellate e mieli, sì buoni, ma sono fermamente convinta che per capire un formaggio, almeno la prima volta vada degustato così com’è, in questo modo si possono distinguere i vari tipi di latte, le stagionature, ad esempio il sapore erbaceo che si percepisce se la toma è fatta con latte estivo perché le mucce sono al pascolo, i vari tipi di stagionatura… bisogna assaggiarli così come sono preferibilmente con la crosta se non ci sono muffe nere, insomma tante cose oltre al lavoro dei casari che coprendole con le marmellate e il miele non si percepiscono.
Dobbiamo tutti imparare a capire a conoscere le materie prime altrimenti stiamo solo buttando giù del cibo in bocca e nulla di più, gli abbinamenti verranno da sè ma impariamo ad assaggiare e capire.



Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.