Cantuccini con mandorle e canditi per la festa della mamma

Non sono solita fare biscotti,  perchè spesso e volentieri risultano degli insuccessi,…
Oggi visto il tempo decisamente brutto e piovoso, ho acconsentito, dopo tantissime insistenze, a riprovarci.
Ho scelto i cantuccini, forse i biscotti che preferisco, perché con il moscato di pantelleria che mi hanno regalato, sono il massimo!!!

per la preparazione di circa 40 biscotti:
250 gr di farina 0
100 gr di zucchero
50 gr di burro
1 uovo
moscato di pantelleria circa 10 gr.
1 cucchiaino di lievito per dolci
100 gr di arancia candita a cubetti
100 gr di mandorle
la buccia grattugiata di una arancia biologica

Procedimento:

In una terrina mescolate bene  l’uovo con lo zucchero.
In un’altra ciotola setacciate insieme la farina e il lievito per dolci.
Unite la farina e il lievito al composto di uova e zucchero.
Amalgamate il tutto, aiutandovi con le mani, il burro morbido, aggiungete le mandorle, profumate con il marsala di pantelleria e la scorza grattugiata di mezza arancia trattata.
Impastate fino a quando gli ingredienti non saranno ben incorporati,  quindi formate un panetto e trasferitelo sul piano di lavoro.
Dividete il panetto in due parti uguali e ricavate due filoncini lunghi e piuttosto stretti, che andrete a disporre, distanziati sulla teglia da forno ricoperta con carta forno.
Spennellateli con un tuorlo d’uovo sbattuto e mettete in forno statico per 20 minuti a 200 gradi.
Dopo averli sfornati lasciateli riposare per alcuni minuti, quindi con il coltello a lama seghettata tagliate il filoncino in cantucci dallo spessore di circa 1,5 cm.
Riposizionate i cantuccini sulla teglia e tostale in forno statico a 160 gradi per circa 18 minuti.
Sfornate nuovamente e dopo averli lasciati raffreddare gustateli accompagnati da un bicchiere di 
Moscato di pantelleria o di Vin Santo!!!




Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.