PAGNOTTA DI SEMOLA…

Essere dei piccoli fornai ma quanto e’ divertente, il profumo che pervade in tutta la casa, e poi appena sfornato ancora caldo tagliarlo e mangiarne una fetta, tutto questo si puo’ se le preparazioni sono Home Made…poi noi non  potevamo non provare la nostra nuova impastatrice e che dire siamo super soddisfatti, il pane e’ durato il tempo di sfornarlo e portarlo a tavola, questa ricetta e’ fantastica ringrazio Cinque quarti d’arancia per avercela fatta conoscere, vi consigliamo di provarla, certo crea dipendenza non sappiamo come reagirete, ma ne vale la pena.
Ingredienti:
500 g di semola rimacinata
400 ml circa di acqua
5 g di lievito di birra fresco
1 cucchiaino di malto d’orzo
1 pizzico di sale
Procedimento:
Per prima cosa setacciate la farina, e sciogliete il lievito di birra in 100 ml di acqua tiepida. Trasferitevi nella ciotola della planetaria e unite i due ingredienti,  aggiungete il malto d’orzo e iniziate a impastare. Mettete il sale e piano piano versate l’acqua, fate assorbire bene all’impasto l’acqua precedente. Impastate per circa 15 minuti. Ungete una ciotola con dell’olio , rovesciate l’impasto, coprite con della pellicola e mettete nella parte bassa del frigo per tutta la notte. La mattina seguente riprendete l’impasto, fatelo acclimatare per una ventina di minuti e poi rovesciatelo su un piano cosparso con della semola. Allargate l’impasto e formate un rettangolo, ripiegate i due angoli  del lato corto su loro stessi e arrotolate l’impasto fino a formare un filoncino. Adagiate il filoncino in un cestino per il pane con un canovaccio pulito e ben spolverato di semola. Copritelo e fatelo lievitare per 4-5 ore . Trascorso il tempo riprendetelo e adagiatelo su una placca rivestita di carta forno. Infornate a 220° per circa 35 minuti,  mettete una ciotola con dell’acqua che leverete dopo 10 minuti. Sfornate e fate raffreddare.

L’articolo PAGNOTTA DI SEMOLA… proviene da unapadellatradinoi.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.