Gnocchi di ricotta e spinaci

Gnocchi di ricotta e spinaci

La prima volta che ho cucinato gli gnocchi di ricotta e spinaci mi sono detta: ma perché non li ho cucinati prima! Sono facilissimi da preparare, sono buonissimi, non occorre spianatoia, insomma questi gnocchi o gnocchetti sono straordinari. E poi aggiungerei che sono sani, con pochi grassi, adatti a grandi, piccoli e buongustai, direi geniali.

Gnocchi di ricotta e spinaci
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    2-3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per fare gli gnocchetti

  • 500 g Spinaci (freschi in busta pronti da cuocere)
  • 1 uovo (grande)
  • 100 g ricotta
  • 50 g parmigiano grattugiato
  • 50 g Farina
  • q.b. Noce moscata (una grattata)
  • q.b. Sale
  • q.b. Farina (per infarinare)
  • q.b. Sale

Per condire

  • 3 foglie Salvia
  • 30 g Burro
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Lessare gli spinaci in acqua bollente salata (non troppa) per 6  minuti circa e poi scolarli.

    Mettere a bollire l’acqua per cuocere gli gnocchi.

    Lasciare intiepidire gli spinaci per poter fare delle palle e strizzarli il più possibile con le mani.

    Tagliuzzare gli spinaci con le forbici da cucina finemente.

    Aggiungere agli spinaci la farina, la ricotta, l’uovo, il parmigiano, il sale e infine mescolare bene con la forchetta.

  2. Preparazione degli gnocchi di ricotta e spinaci

    Preparare un piatto fondo con un po’ di farina e un ampio piatto per appoggiare gli gnocchi.

    Aiutandosi con un cuccchiaino da té prelevare un po’ di impasto grande poco meno di una noce, dare una forma rotonda e passarlo nella farina. Se si appiccica un po’ sulle dita è normale, fate finta di niente e continuate.

  3. Quando sono pronti tuffarli in acqua bollente pochi alla volta e dopo un istante girare con cautela con un cucchiaio di legno affinché non si attacchino sul fondo.

    Quando salgono in superficie raccoglierli con un colino di rete e ultimare la cottura di tutti gli gnocchi.

    In una padella antiaderente sciogliere il burro con le foglie di salvia precedentemente lavate e pochissimo sale, unire gli gnocchi e fare insaporire a fuoco medio per qualche istante.

    Servire gli gnocchi di ricotta e spinaci direttamente nei piatti in modo che si possano gustare caldi.

  4. Gnocchi di ricotta e spinaci

Note

Un’altra ricetta di primi con spinaci che può interessare è malfatti o gnudi al forno ricetta tipica toscana.

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina di  FACEBOOK  per non perdere le mie nuove ricette!

In cucina con zia Lora

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.