Gazpacho, il piatto dell’estate

gazpacho

Originario della calda Andalusia, il gazpacho è il piatto perfetto per una cena rinfrescante e in più non prevede praticamente nessuna cottura!

Lo sappiamo bene, con l’arrivo della canicola estiva, mettersi ai fornelli diventa un’impresa. Ma non scoraggiatevi, ci sono tantissime ricette rinfrescanti che potete preparare praticamente senza cottura!

Una di queste è il Gazpacho, una delle ricette iberiche più buone e famose del mondo. Prelevato direttamente dalla tradizione spagnola – o meglio andalusa – il gazpacho è un antipasto vegan di consistenza liquida o tutt’al più cremosa, simile a quella di una minestra. Al contrario di questa, però, va consumato freddo e anzi, se lo gradite, con l’aggiunta di qualche cubetto di ghiaccio.

Oltre a pane, olio e aceto, gli altri ingredienti di base sono ortaggi crudi tipici dell’estate e ricchi di acqua, vitamine e sali minerali. I fantastici quattro che non possono proprio mancare in un gazpacho tradizionale sono cetriolo, pomodoro, peperone e cipolla.

Prepararlo è davvero semplicissimo e veloce. Gli ingredienti che vi occorrono sono:

– 1 grosso cetriolo
– 2 fette di pane abbrustolito
– 4 pomodori maturi
– 1 cipolla media
– 1 spicchio d’aglio
– 3 cucchiai di aceto di vino rosso
– 1 peperone dolce
– 4 dl di succo di pomodoro (o 4 dl di acqua)
– 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
– sale e pepe

Per prima cosa, sbucciate il cetriolo, tagliatelo a fettine sottili e disponetele per 15 minuti su un piatto leggermente inclinato, dopo averle cosparse di sale, in modo che perdano l’acqua amara. Risciacquatele e tritatele non troppo finemente.

Pulite e tritate l’aglio, il peperone e la cipolla. Sbollentate i pomodori, privateli della pelle e dei semi e spezzettateli. Sminuzzate le due fette di pane e mettete il tutto in una terrina.

Condite con olio, aceto, sale, pepe e mescolate. Unite quindi il succo di pomodoro. Amalgamate bene il tutto e mettete la terrina nel frigorifero per circa 1 ora e mezza.

Al momento di servire, distribuite la preparazione nei piatti individuali e, se volete rendere il vostro gazpacho ancora più fresco, aggiungete un cubetto di ghiaccio in ognuno di essi.

In alternativa, prima di versare il gazpacho nei piatti, potete passare al mixer tutte le verdure e arricchire poi ciascuna porzione con dadini di pane fritto o tostato.

disponibile-su-app-store

disponibile-su-google-play

instagram nuovo

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.