Agnello con patate novelle in padella

Pazzi per l’agnello in padella? Oggi vi propongo l’agnello con patate novelle in padella, un secondo piatto delizioso e molto gustoso, che si prepara senza forno. Con questo caldo, credetemi, è davvero impossibile cercare di cuocere qualcosa al forno, anche se ammetto che ogni tanto lo faccio.

Ovviamente lo uso più per cotture brevi, mentre è chiaro che l’agnello necessita di una cottura più lunga. Per ovviare a questo problema e alla sauna che mi sarei dovuta fare, ho pensato di cuocerlo in padella con delle patatine novelle che sono davvero una bontà! Per prepararlo ho marinato prima l’agnello, come ho fatto per il risotto che preparato tempo fa!

Vi assicuro, una vera e propria delizia da servire sia a pranzo che a cena! Se vi ho incuriosito, seguitemi per scoprire la ricetta della mia nuova bontà!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    Per 4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti


  • 1 kg


    Agnello


  • 500 g


    Patate novelle


  • 1


    Peperoncino


  • 1 spicchio


    Aglio


  • q.b.


    Sale


  • q.b.


    Olio extravergine d’oliva

Per la marinata


  • 1


    Limoni

    (succo e buccia)

  • 1 pizzico


    Sale


  • 1 pizzico


    Pepe


  • q.b.


    Olio extravergine d’oliva


  • 2 rametti


    Rosmarino

Preparazione

  1. Prendete l’agnello e lavatelo bene sotto l’acqua corrente. Asciugatelo, disossatelo e tagliatelo a cubetti, quindi ponetelo in una ciotola ed unite il succo di un limone filtrato insieme alla sua buccia, l’olio extravergine d’oliva, il rosmarino, il sale e il pepe. Lasciate marinare la carne per circa 1 ora.

  2. Nel frattempo lavate le patate novelle e non sbucciatele! Asciugatele bene e mettetele da parte. In una padella versate l’olio extravergine d’oliva e fatevi soffriggere all’interno lo spicchio d’aglio pulito e schiacciato e il peperoncino tagliato a rondelle. Non appena l’aglio sarà imbiondito, unite le patate e fatele insaporire per qualche minuto.

  3. Abbassate la fiamma e unite un bicchiere di acqua per far cuocere le patate, avendo cura di coprire il tegame con un coperchio. Quando le patate saranno a metà cottura, circa 10 minuti, regolate di sale e prendete l’agnello. Scolatelo bene dalla marinata ed unitelo al tegame con le patate e lasciatelo rosolare su tutti i lati.

  4. Quando la carne avrà preso colore, unite un altro bicchiere di acqua per portare il tutto a cottura. Vi occorreranno altri 10 minuti circa. Abbiate sempre cura di porre un coperchio sul tegame. Non appena l’acqua sarà ben assorbita e le patate insieme alla carne saranno cotte, spegnete il fuoco e servite l’agnello con patate novelle in padella in tavola ben caldo.

I consigli di Franci

  • L’agnello con patate novelle in padella si serve ben caldo in tavola.
  • Si conserva per un paio di giorni in frigorifero, ben chiuso in un contenitore ermetico.
  • Alla marinata potrete aggiungere tutte le erbe che più vi piacciono.
  • Non potrete congelarlo se l’agnello è già stato decongelato.

Torna alla HOME PAGE per scegliere fra le nuove ricette appena pubblicate

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.