Dorayaki all’aroma mandorla!

Per chi come me da piccola si chiedeva cosa mangiasse il simpatico gattone Blu “Doraemon” ecco svelato il mistero dopo tanti anni!
I Dorayaki sono dolcetti giapponesi meravigliosi e di facile realizzazione, ovvero consistono in una sorta di piccoli pancakes tondi.
Si uniscono in coppia e si gustano ripieni di una crema che si ottiene da una varietà di fagioli ma qui in Italia li farciamo invece con crema, confettura o Nutella!

Ingredienti:
2 uova medie intere
50 gr di zucchero semolato
100 gr di farina 00
1 cucchiaino di miele chiaro
1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
2 cucchiai di acqua di rubinetto
1/2 fialetta di aroma mandorla
zucchero a velo non vanigliato q.b.

Procedimento:
In una ciotola con le frustine elettriche sbattere le uova con lo zucchero, poi aggiungere la farina setacciandola ed unirvi quindi il miele e l’aroma.
Sciogliere il lievito nell’acqua ed aggiungere questo composto alla pastella ottenuta precedentemente.
Far riposare una buona mezz’ora il tutto in frigorifero.
Scaldare una padella anti aderente, io ne ho utilizzata una in pietra lavica, quindi versare un cucchiaio di pastella facendolo semplicemente scivolare sulla padella senza allargarlo o altro.
Farne cuocere anche 3 o 4 a volta, dipende dalla grandezza della padella.
Quando sulla superficie si vedranno delle bollicine, si può girare il Dorayaki. con una paletta piatta.
Devono essere belli coloriti su ambo i lati.
Farli raffreddare su un piatto da portata quindi farcirli come meglio si preferisce, io li ho anche spolverizzati con zucchero a velo.

PS:
La ricetta originale non prevede l’aroma mandorla, ho apportato pertanto una mia personale modifica.

NB:
Per la ricetta ho utilizzato quella contenuta nel blog di Misya:
http://www.misya.info/ricetta/dorayaki.htm

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.