TRUCCHI IN CUCINA E QUALCHE MALIZIA…

MASSAIA 1

La cucina puo’ diventare un luogo dai mille msteri ma, con qualche indicazione in più dettata dall’esperienza, può rappresentare anche un parco giochi dove trascorrere alcune ore in allegria per poi ricevere applausi a scena aperta. Allora vediamo di fare tesoro di alcuni accorgimenti che, mutuati dalla tradizione e “rubati” a chi ne sa di  più, possono davvero fornirci una spinta in più.

PADELLA FRITTO

Friggere come si deve

Per ottenere una frittura gustosa e croccante è necessario verificare il ‘punto di fumo’, spolvera l’olio con un po’ di farina e aspetta che faccia le bollicine. Un trucco in più, spremi qualche goccia di limone nell’olio. Per una frittura più leggera prepara una pentola piena d’acqua bollente, non appena gli alimenti fritti sono pronti immergili per qualche secondo nell’acqua che bolle in modo da togliere l’olio.

Fagioli come fare…

Per verificare se i fagioli sono buoni da mangiare, riponili in una ciotola piena d’acqua, quelli che galleggiano devono essere buttati.

polenta

Una polenta morbida…

Per ottenere una polenta morbida e senza grumi versala nell’acqua appena prima che cominci a bollire.

Pasta home made

Per velocizzare i tempi riscalda una ciotola di vetro, poni della farina all’interno e quindi il panetto di pasta, in questo modo lieviterà più velocemente.

Frittata: meglio se leggera

Per una frittata soffice e leggera unisci alle uova, prima di sbatterle, un cucchiaino di acqua, oppure, perché sia ancora più morbida e nutriente, sostituisci l’acqua con il latte.

carne

La carne ci piace tenera

Per mantenere la carne morbida falla bollire in acqua salata con l’aggiunta di due cucchiai di acquavite per ogni mezzo chilo di carne. Per tagliare meglio il petto di pollo mettilo per qualche minuto nel congelatore.

Le verdure cuociono in meno tempo

Le verdure già scottate e congelate hanno tempi di cottura minori e conservano gusto e proprietà nutritive, l’acqua di cottura delle verdure è ricca di vitamine, conservala per la preparazione di minestre e risotti.

soffritto

Il soffritto è più gustoso

Per evitare che gli aromi si guastino durante il soffritto aggiungi nell’olio 1 o 2 cucchiai di acqua.

Un po’ di malizia

Non gettare il vino bianco o lo spumante avanzato, versalo in sacchetti o vaschette per produrre i cubetti di ghiaccio, torneranno utili per insaporire i tuoi piatti.

Secca delle bucce d’arancia vicino ad una fonte di calore e polverizzale nel frullatore, conservata in un barattolo di vetro la polverina sarà perfetta per insaporire i dolci.

Per rendere l’aglio meno forte immergilo per qualche minuto in acqua bollente e soffriggilo con la buccia.

Per togliere facilmente le squame dai pesci, inumidiscili con dell’acetoPer sapere se un uovo è fresco immergilo in un pentolino pieno d’acqua salata, se galleggia significa che non è buono.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

TRUCCHI IN CUCINA E QUALCHE MALIZIA…

MASSAIA 1

La cucina puo’ diventare un luogo dai mille msteri ma, con qualche indicazione in più dettata dall’esperienza, può rappresentare anche un parco giochi dove trascorrere alcune ore in allegria per poi ricevere applausi a scena aperta. Allora vediamo di fare tesoro di alcuni accorgimenti che, mutuati dalla tradizione e “rubati” a chi ne sa di  più, possono davvero fornirci una spinta in più.

PADELLA FRITTO

Friggere come si deve

Per ottenere una frittura gustosa e croccante è necessario verificare il ‘punto di fumo’, spolvera l’olio con un po’ di farina e aspetta che faccia le bollicine. Un trucco in più, spremi qualche goccia di limone nell’olio. Per una frittura più leggera prepara una pentola piena d’acqua bollente, non appena gli alimenti fritti sono pronti immergili per qualche secondo nell’acqua che bolle in modo da togliere l’olio.

Fagioli come fare…

Per verificare se i fagioli sono buoni da mangiare, riponili in una ciotola piena d’acqua, quelli che galleggiano devono essere buttati.

polenta

Una polenta morbida…

Per ottenere una polenta morbida e senza grumi versala nell’acqua appena prima che cominci a bollire.

Pasta home made

Per velocizzare i tempi riscalda una ciotola di vetro, poni della farina all’interno e quindi il panetto di pasta, in questo modo lieviterà più velocemente.

Frittata: meglio se leggera

Per una frittata soffice e leggera unisci alle uova, prima di sbatterle, un cucchiaino di acqua, oppure, perché sia ancora più morbida e nutriente, sostituisci l’acqua con il latte.

carne

La carne ci piace tenera

Per mantenere la carne morbida falla bollire in acqua salata con l’aggiunta di due cucchiai di acquavite per ogni mezzo chilo di carne. Per tagliare meglio il petto di pollo mettilo per qualche minuto nel congelatore.

Le verdure cuociono in meno tempo

Le verdure già scottate e congelate hanno tempi di cottura minori e conservano gusto e proprietà nutritive, l’acqua di cottura delle verdure è ricca di vitamine, conservala per la preparazione di minestre e risotti.

soffritto

Il soffritto è più gustoso

Per evitare che gli aromi si guastino durante il soffritto aggiungi nell’olio 1 o 2 cucchiai di acqua.

Un po’ di malizia

Non gettare il vino bianco o lo spumante avanzato, versalo in sacchetti o vaschette per produrre i cubetti di ghiaccio, torneranno utili per insaporire i tuoi piatti.

Secca delle bucce d’arancia vicino ad una fonte di calore e polverizzale nel frullatore, conservata in un barattolo di vetro la polverina sarà perfetta per insaporire i dolci.

Per rendere l’aglio meno forte immergilo per qualche minuto in acqua bollente e soffriggilo con la buccia.

Per togliere facilmente le squame dai pesci, inumidiscili con dell’acetoPer sapere se un uovo è fresco immergilo in un pentolino pieno d’acqua salata, se galleggia significa che non è buono.

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]