Quadrotti di polenta fritta

Quadrotti di polenta fritta

Quadrotti di polenta fritta, soprannominati a Napoli gli scagliozzi. Sono vendutissimi in tutte le friggitorie insieme alle zeppole e i panzarotti. Sono venduti nel famoso “cuoppo” che racchiuide appunto il fritto misto. Preparali a casa è semplicissimo soprattutto utilizzando la polenta a cottura rapida. Sono un antipasto delizioso, servite con salse di accompagnamento sono uno sfizio che ogni tanto vale la pena concedersi. Ottima idea da servire come aperitivo, volendo si può decidere di arricchire la polenta con qualche cucchiaio di formaggio grattugiato, ma anche semplice è buonissima.  Provate la ricetta!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • acqua 1,500 l
  • farina di mais per polenta istantanea 375 g
  • Sale grosso 12 g
  • olio 2 cucchiai
  • Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione

  1. Portare ad ebollizione l’acqua con l’olio ed il sale.

    Versare a pioggia la farina, mescolare di continuo con un cucchiaio di legno.

    Far cuocere per circa cinque minuti, la farina per polenta istantanea si rapprende e cuoce in pochissimo tempo.

    Versare la polenta sulla leccarda del forno ricoperta di carta forno stenderla uniformemente, livellandola bene.

    Far raffreddare completamente la polenta.

    Tagliare la polenta a quadrotti o a forma triangolare, spessi circa 1 cm.

    Mettere a scaldare in un tegame abbondante olio per la frittura.

    Friggere la polenta.

    I quadrotti sono pronti quando sono ben dorati da ambo le parti.

    Mettere a colare i pezzetti di polenta su carta da fritti.

    Servire.

    Ottimi caldi e croccanti, ma anche tiepidi sono deliziosi.

     

Note

Si può insaporire la polenta a piacere anche con un paio di cucchiai di formaggio parmigiano.

I quadrati possono essere preparati anche un giorno prima, e fritti il giorno successivo.

Ottimi accompagnati con salsa piccante, e un buon bicchiere di birra.

A piacere diminuire il sale nella preparazione, per poi aggiungerlo sopra una volta fritti.

 

Altre ricette simili a questa:

VAI ALLA RICETTA


Nessun commento...

Inserisci un Commento

Devi effettuare il Login per inserire un commento.