FOOD BLOGGER: Chef Pepito

Gli ultimi post di Chef Pepito

Effetto Madeleine e memoria olfattiva: il naso come strumento di memorizzazione

Dico sempre ai miei ragazzi a scuola che devono utilizzare i loro smartphone in modo più smart, più efficace. E li invito sempre a leggere un buon libro. Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria.  Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele,  quando Renzo sposò Continua a leggere..

Continua a leggere..

Si scrive Gattò o Gateau di patate?

Girando per i vicoli di Napoli mi capita molto frequentemente di leggere sulle lavagne:  QUI GATEAU DI PATATE E quando posso cerco di far notare che è sbagliato questo modo di scrivere. L’errore lo ritrovo puntualmente in molti menu (alcuni scritti con l’accento sulla ù…ma questa è un’altra storia).In questo post chiarirò perchè la forma Continua a leggere..

Continua a leggere..

La Sambuca è ischitana: ecco la vera storia

I miei affezionati lettori sanno bene che quest’anno il mio lavoro da eterno precario mi ha “fatto sbarcare” ad Ischia, isola affascinante a pochi passi da casa mia (Castellammare di Stabia). Qualche tempo fa, parlando con il barista dove abitualmente faccio colazione (e fa davvero un bel caffè) ragionammo sui prodotti tipici dell’isola. Quando ad Continua a leggere..

Continua a leggere..

La dieta del guerriero dell’antichità – Mappa concettuale

Ecco la mappa concettuale dell’argomento: LA DIETA DEL GUERRIERO DELL’ANTICHITA’. Con questa mappa si evidenzia come i soldati di epoca antica seguissero regole precise ed erano fermamente convinti che la chiave del successo si trovasse anche in un corretto stile alimentare. Per scaricarla, cliccare con il tasto destro e SALVA CON NOME Mi raccomando, se Continua a leggere..

Continua a leggere..

Antonino Cannavacciuolo diventa un papero

Sono un affezionato lettore di Topolino, quando posso corro in edicola a comprarlo. Questa settimana ho avuto una piacevole sorpresa: lo chef Paperacciuolo in copertina. Che bello! Ho riassaporato ancora una volta l’emozione fanciullesca della meraviglia (in verità, mi stupisco ogni volta che sfoglio un Topolino). Questo fumetto riaccende in me tanti cari ricordi: come Continua a leggere..

Continua a leggere..

Gualtiero Marchesi: il maestro degli chef stellati

Il 26 Dicembre 2017 per me è stato un giorno infelice. Ad 87 anni quel giorno si è spento un EROE nazionale.Perchè Gualtiero Marchesi è il papà di tutti i cuochi italiani. E’ e sempre lo sarà.Un padre buono che amava la cucina italiana e rivoluzionario perchè amava la buona e vera cucina italiana. Ho Continua a leggere..

Continua a leggere..

Come scrivere la tesina: GUIDA PRATICA

Sempre più ragazzi mi chiedono consigli sulle tesine per l’esame di Stato: prof, cosa posso portare? prof, faccio anche un powerpoint? prof, posso prendere un argomento dal suo blog? Cerchi un argomento per la tua tesina e sei uno studente di un istituto professionale enogastronomico? Forse questi argomenti sono scritti apposta per te CLICCA QUI Continua a leggere..

Continua a leggere..

Trovi glutine dove meno ti aspetti: cibi vietati ai celiaci

Chi soffre di celiachia deve obbligatoriamente seguire una dieta senza glutine. Tutti i prodotti perfetti per celiaci sono approvati dal Ministero della Salute e riportano il simbolo della Spiga barrata oppure il marchio ALIMENTO SENZA GLUTINE. Se vuoi approfondire l’argomento CELIACHIA puoi leggere un mio post cliccando QUI Fin qui tutto sembra molto semplice ma Continua a leggere..

Continua a leggere..

La Celiachia: molto più di una semplice intolleranza

In questa guida cercherò di spiegare in maniera semplice ma esaustiva in cosa consiste questa intolleranza che sembra diffondersi sempre di più. Tutti noi (o quasi tutti) sappiamo che si parla di intolleranza alimentare quando il nostro organismo non riesce a sintetizzare alcuni alimenti. Questa difficoltà durante la digestione causa diversi sintomi, molto spesso anomali Continua a leggere..

Continua a leggere..

PORCA TROIA: un’offesa nata da una ricetta

Non sono solito dire “parolacce” e se a volte mi scappa è sempre quando mi trovo da solo davanti al volante….credimi…qui a Napoli sanno davvero farti imbestialire per strada. Come potrai notare all’interno dell’articolo troverai più volte l’offesa oggetto di studio ed approfondimento. Ovviamente nel post ho cercato di ripetere il meno possibile la parola….”tu Continua a leggere..

Continua a leggere..
[an error occurred while processing this directive]

 

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]