FOOD BLOGGER: Milady

Gli ultimi post di Milady

Pizze a confronto

L’arte pizzaiola di Giacomo Garau e di Pasqualino Rossi insieme per   una “pizzata” di beneficenza, il cui ricavato è stato devoluto a favore all’Associazione Culturale “ALAS DE ESPERANZA” con sede Bellona (CE), che sostiene da diversi anni la missione di Don Carlo Iadicicco e sua sorella Geremia presso Villa el Salvador nella periferia di LIMA Continua a leggere..

Continua a leggere..

Grande successo a Napoli della prima tappa di Meet Massari, il tour di Iginio Massari con Molino Dallagiovanna

Interpretare con un dolce la solarità e la vitalità dei napoletani, il vigore e la vivacità di una città spesso controcorrente quale è Napoli.Da qui ha preso spunto  Iginio Massari, il Maestro dei Maestri dell’arte bianca per ‘Il sole di Napoli’ una torta tra i cui ingredienti ci sono i limoni di Sorrento, che danno Continua a leggere..

Continua a leggere..

1968 – 2018: il Caseificio Ponticorvo di Alvignano (CE) compie 50 Anni.

Mezzo secolo di storia, di produzione e di sviluppo economico, di valorizzazione di una tipicità e di un territorio  unico e altamente produttivo com’è quello dell’alto casertano, mantenendo l’artigianalità e la qualità di un tempo pur con l’uso di tecniche moderne: l’importante traguardo è stato festeggiato il 7 aprile scorso dal  Caseificio Ponticorvo di Alvignano Continua a leggere..

Continua a leggere..

Per Pasqua al Gran Caffè Cappiello di Santa Maria Capua Vetere trionfa la colomba conciata, la colomba gastronomica col conciato romano de Le Campestre

Della colomba classica,  dolce simbolo della Pasqua Italiana, ha l’aspetto esteriore e la consistenza soffice con l’impasto dalla struttura ben alveolata, mentre nel gusto può ricordare il casatiello napoletano, il pane condito con strutto formaggio, uova e salumi caro ai napoletani e immancabile il sabato santo e nella gita fuori porta di Pasquetta.Ma la nuova Continua a leggere..

Continua a leggere..

Colombine alla mandorle al profumo di bergamotto.

Colombe e colombine dolci o salate riempiono in questi giorni vetrine di pasticcerie e fornai.Per queste mie colombine  ho fatto delicato impasto alle mandorle profumato con  essenza di bergamotto.Molto semplici da fare, ideali a colazione o a merenda, sono belle anche da regalare.Forza su, è il momento di tirare fuori lo stampino di silicone che Continua a leggere..

Continua a leggere..

“Pasticcieri & Pasticcerie d’Italia 2018”

Due differenti espressioni artistiche, entrambe messaggere di gusto, estetica   ed emozioni, l’arte culturale e quella pasticciera, insieme per una sera in uno splendido scenario d’eccezione: Il Museo Filangieri di Napoli, riaperto nel 2012 dopo 13 anni di chiusura:  voluto dal Principe di Striano Gaetano Filangieri è un’eccezionale raccolta di quadri, maioliche, sculture…Gambero Rosso, in collaborazione Continua a leggere..

Continua a leggere..

Ragù 7 su 7

Annecchia, spezzatino, jammunciello, tracchie, locena, punta di natica, pettol’e spalla, nervetti, fianchetto e corazza: questi i tagli di carne che chiede Donna Rosa  (Sophia Loren) alle macellaie,  nella famosa scena del film “Sabato, domenica e lunedì” per preparare, secondo un preciso rituale che ha inizio il sabato,  ‘o rraù,  il ragu della tradizione,  immancabile sulla Continua a leggere..

Continua a leggere..

A lezione con Sal De Riso

“Aspettando la primavera. I dolci di Pasqua classici, fiori e cioccolato”, il tema del corso tenuto da Sal De Riso nella sua pasticceria bistrot sull’incantevole lungomare di Minori (SA).Come sempre seguitissimo, Sal ha proposto dolci in monoporzioni (esagerate!), tra cui il suo famoso soffiato di pastiera / vento di primavera (semplicemente…sublime!) e alcune novità come Continua a leggere..

Continua a leggere..

Il 1° marzo alla Locanda Mariacarolì di Sant’Anastasia “Ricci, torzelle e baccalà”, viaggio tra sapori vesuviani e del golfo di Napoli

L’aristocratica Maria Carolina, moglie del Re Nasone e già amante della cucina raffinata, è stata d’ispirazione per il nome della “Locanda Mariacarolì”  di S. Anastasia (Na), centro conosciuto anche per il Santuario di Madonna dell’Arco, meta di numerosi fedeli soprattutto nel Lunedì in Albis; territorialmente siamo nel Parco Nazionale del Vesuvio, ai piedi del Monte Continua a leggere..

Continua a leggere..

L’Agro incontra Napoli alla Gustarosso Academy

Per le pizze di Franco Gallifuoco  (qui e qui)   in trasferta alla Gustarosso Academy si sono  sfidate le condizioni atmosferiche che prevedevano nevicate e gelate, ma ne è veramente valsa la pena. Per la serata “L’agro incontra Napoli”, organizzata da Gustarosso in collaborazione con Laura Gambacorta, abbiamo gustato gli ottimi prodotti dell’Agro  (ossia l’area che Continua a leggere..

Continua a leggere..