FOOD BLOGGER: simona malerba

Un blog dedicato alla cucina vegetariana e vegana, all'autoproduzione e alla cucina naturale, con una sezione dedicata ai dolci. L'etica a tavola è consapevolezza di ciò che mangiamo e dei sistemi di produzione, nel rispetto dell'ambiente e della salute.

Gli ultimi post di simona malerba

Burger gluten free di cavolfiore e patate

Prima di salutare definitivamente i cavoli per passare alle verdure più primaverili, vorrei postare ancora qualche ricetta. Purtroppo non  riesco a postare tutto quello che preparo, ma i cavoli li adoro, soprattutto nella pasta, ultimamente ne ho mangiate tante, e tutte favolose, spero di postarne qualcuna. Oggi invece vi lascio al ricetta dei burger di Continua a leggere..

Continua a leggere..

Patè di broccoli con sfoglie di quinoa

Ormai la mia passione per creme,  pesti,  patè e simili è quasi incontenibile. Dev’essere legata al fatto che così sembra sempre di mangiare poco: tanto, penso sempre, che farà mai un po’ di patè di verdure!  Il problema che non si vuole cosiderare però è la tonnellata di pane che ci si  mangia appresso, mica Continua a leggere..

Continua a leggere..

Vellutata di erbette al finocchietto e zenzero

Pentola Le Creuset  Primavera, tempo di erbe selvatiche. Parola d’ordine detox, non lo dico io, lo dicono le erbe, è per questo che spuntano in questa stagione, per detossinare il nostro organismo dopo il lungo inverno durante il quale abbiamo mangiato, mangiato e mangiato. La voglia di leggerezza si fa sentire, anche a tavola. Per Continua a leggere..

Continua a leggere..

Biscotti integrali al farro con mandorle e arancia

Se c’è qualcosa che per me fa primavera, sono decisamente le viole. E la mia passione per le viole direi che ad un lettore attento ( ma nemmeno troppo) non può sfuggire. Una viola è:  la fine dell’inverno, la rinascita della natura, un nuovo ciclo; e’ il profumo dell’erba, del primo sole tiepido; e’ l’attesa Continua a leggere..

Continua a leggere..

Tofu homemade

Ho detto più e più volte che il tofu mi piace molto, ma nonostante questo cerco di mangiarlo non troppo frequentemente; non perché di per sé faccia male, però la soia è pur sempre l’alimento più geneticamente modificato al mondo e quindi preferisco limitare l’uso dei suoi derivati.  E la volta che decido di mangiarlo Continua a leggere..

Continua a leggere..

Strudel vegan di mele

Pioggia, pioggia e ancora pioggia, ma stavolta sono contenta, grazia alla giornataccia grigia domenica mi sono messa d’impegno e ho preparato lo strudel che rimandavo da troppo tempo.  Complice il fatto che mi sono state regalate delle bellissime mele bio dall’azienda Bioexpress e dovevo per forza usarle in una ricetta speciale; non per togliere nulla Continua a leggere..

Continua a leggere..

Pasta con finocchi, capperi e alghe

Pause…io ne sento un estremo bisogno. E non parlo di quelle pause che si traducono in vacanze in qualche luogo da sogno, che farebbe stare bene chiunque, tipo spiaggia deserta, cocktail, mare, infradito, quelle cose lì insomma. Parlo proprio di pausa da un modo di vivere che proprio non mi appartiene. Mi ritrovo stretta da Continua a leggere..

Continua a leggere..

Datteri freschi ripieni di creme fraiche e noci

Che ne dite di questa ricetta? Vi sembra troppo natalizia? Eppure l’ho fatta solo un paio di giorni fa :) Dunque, avevo degli ospiti a cena, molto lavoro da fare, e non avevo il tempo di preparare un dolce. Ora, tutti sanno che le case di chi ha scelto un’alimentazione cruelty free sono piene di Continua a leggere..

Continua a leggere..

Datteri ripieni di creme fraiche e noci

Che ne dite di questa ricetta? Vi sembra troppo natalizia? Eppure l’ho fatta solo un paio di giorni fa :) Dunque, avevo degli ospiti a cena, molto lavoro da fare, e non avevo il tempo di preparare un dolce. Ora, tutti sanno che le case di chi ha scelto un’alimentazione cruelty free sono piene di Continua a leggere..

Continua a leggere..

Riso integrale speziato con pistacchi e uvetta

Il riso integrale è buono in tutti i modi, a me piace tantissimo asciutto con la salsa di pomodoro, roba da bambini insomma. In effetti mi piace anche il semolino, ci sarebbe da rifletterci, ma sorvolo invece e mi focalizzo sulla ricetta di oggi.  Qual è il vostri tipo di riso preferito? Ormai l’ho scritto Continua a leggere..

Continua a leggere..