FOOD BLOGGER: Lisa-Poesilandia

Assaggiate l'Ungheria... Perchè? Sono molti i paesidel mondo che si vantano di avere una ottima cucina. E questo è difatto vero. Tuttavia merita assaporare ciò che viene servito a tavola in Ungheria. L'arte culinaria ungherese ha conservato i ricchi contorni di verdure ed alcuni dolci provenienti dall'Italia rinascimentale, come pure le spezie turche, salse e paste deliziose nate nelle cucina austriache e tedesche. E' vero che molto è stato appreso anche dalla prassi dei popoli slavi limitrofi, ma l'offerta è stato arricchita di specialità, di effetti francese, greci, arabi, inglesi, indiani. La letteraura specializzata europea apprezza in merito alla gastronomia ungherese sopratutto le pietanze che richiedono un lavoro paziente ed impegnativo; il fatto che sui fornelli, durante la preparazione di un solo piatto raffinato realizzato molto accuratamente, si alternano in proporzioni interessanti vari metodi della evaporazione, della cottura. Non è a caso che i cavoli ripieni, il gulash, il vitello, il maiale, o il pollo alla paprica, la zuppa fatta con 5 - 6 tipi di pesci fluviali e lacustri sono passati nella prassi internazionale con la definizione di . Vengono serviti a tavola squisite piatenza che lo straniero venuto in Ungheria può consumare praticamente solo qui da noi e al proposito delle quali vengono fatti in generale elogi con superlativi. Il brodo di pollo alla Ujhàzi o la minestra di faggioli alla Jòkai. - << Mòr Jòkai fu coetaneo di Verne e noto scrittore ed è stato lui stesso a fornire la ricetta di questo piatto dall aroma inimitabile. Inimitabile e singolare è l'esperienza gastronomica offerta da tutta una seria di piatti cucinati all'aperto, le pietanze di maile consumate nei pressi delle case contadine, gli spezzatini cotti nel paiolo. gli arrosti fatti sulla fiamma all'aperto nella puszta dell'Hortobàgy. continua - http://poeslandia-budapestungheria.blogspot.it/2009/08/assaggiate-lungheria.html

Gli ultimi post di Lisa-Poesilandia

Salve Amici … Si, da un po di tempo che questo blog era in “pausa”Perchè un blog, e come un libro, da sfogliare, poi, magari metti a parte, finché un giorno riprendi in mano … Ed eccomi!Una volta al inizio, avevo l’abitudine ridividere un blog, che mi piaceva.Ecco io ricomincio da qua … Un buon Continua a leggere..

Continua a leggere..

Questo blog fa parte …

Budapest-Ungheria

Continua a leggere..

#RisoSpeciali

Uova, peperoni, zucchini, porri e asparagi. E naturalmente riso rosso Ermes. Che cosa prepariamo con questi ingredienti?! #RisiSpeciali sito

Continua a leggere..

Come Fare i Fusi di Lavanda Profuma Biancheria

Continua a leggere..

Come Fare i Fusi di #Lavanda Profuma Biancheria

Continua a leggere..

Bloody Mary

Continua a leggere..

#Bloody Mary

BLOODY MARY Longdrink4,5 cl Vodka9 cl Succo di pomodoro1,5 cl Succo di limone2-3 gg di salsa WorcestershireTabascoSale di sedanoPepeMescolate delicatamente, versare tutti gli ingredienti nel bicchiere tumbler. Guarnire con sedano e spicchio di limone (facoltativo). Tanti varianti potete trovare nel sito e anche la storia; Il  cocktail Bloody Mary è considerato un aperitivo,  e una certezza Continua a leggere..

Continua a leggere..

PANNA COTTA CON CRUMBLE ALLA VIOLETTA

Il viola e tutte le sue declinazioni è il colore che in questo momento della mia vita mi affascina di più, ma nulla a che vedere con il viola che contraddistingue il periodo quaresimale!   Quest’anno la primavera è iniziata col botto e ci ha regalato un’esplosione di fioriture.Le violette erano lì, una macchia bellissima in Continua a leggere..

Continua a leggere..

Sensazioni …

Continua a leggere..

Verdura/Orto del mese; Asparagi -Tortino agli asparagi

Siamo nel pieno della stagione degli asparagi e Ricette della Nonna vuole suggerirvi una lista di piatti a base di quest’ortaggio ricco di vitamine K e A, di ferro e di rame.Gli asparagi, con il loro gusto delicato, si prestano davvero a tanti tipi di preparazione. Non vi resta che gustare una delle nostre ricette. Tortino agli asparagi  Continua a leggere..

Continua a leggere..