FOOD BLOGGER: I Sapori del Mediterraneo

Gli ultimi post di I Sapori del Mediterraneo

Differenze tra la molitura a pietra e a cilindri

Ultimamente la farina è diventata l’argomento di discussione dei pizzaioli, blogger-giornalisti e consulenti enogastronomici. Una continua gara a chi la spara più grossa; il pizzaiolo (che nella maggior parte dei casi ignora completamente i processi di produzione) si avvale di giornalisti, che per sentito dire o per ricerche superficiali scrivono articoli contraddittori che smentiscono quello Continua a leggere..

Continua a leggere..

Sanguinaccio al forno

L’appuntamento del mese di febbraio della rubrica “l’Italia nel piatto” ha come tema  un po’ di zucchero.Trovandoci nel periodo  di carnevale la mia scelta è caduta su una ricetta millenaria: il sanguinaccio di riso. Con questo termine, si definisce una crema dolce che ha i seguenti ingredienti :  latte, cacao, zucchero, cannella, scorze di cedri, Continua a leggere..

Continua a leggere..

Nnoglia di maiale

Il primo post del 2014 lo dedico al maiale e alle tradizione che ad esse sono legate.Si, proprio quelle tradizioni che oggi, causa vanagloria personale, vengono mistificate  e trasformate.Il termine tradizione, dal vocabolario comune indica: “Trasmissione nel tempo, da una generazione a quelle successive, di memorie, notizie, testimonianze; anche le memorie così conservate”.Potrò mai io raccontare Continua a leggere..

Continua a leggere..

Paccheri alla canapa con zucca e vongole lupini

La zucca è l’ortaggio più sprecato a causa una delle feste più stupide adottate dall’uomo. Si fanno campagne contro la fame nel mondo e poi? Ipocrisia !   Un tempo cibo povero e riservato ai miseri pasti dei contadini, la zuppa e a poco a poco ha fatto il suo ingresso nelle tavole borghesi per arrivare Continua a leggere..

Continua a leggere..

Torretta di Melanzane alla Parmigiana

La cottura su pietra lavica è considerata una delle migliori soluzioni per una cottura sana, omogenea e veloce. Questo perchè non rilascia sostanze tossiche e i cibi nn entrano a contatto diretto con il fumo. Il piatto che presento oggi è una terrina di melanzane grigliata sulla pietra lavica: Un piatto light che non necessita Continua a leggere..

Continua a leggere..

Spaghetti al mandolino con pesto di salvia ,colatura di alici , noci e limone

Con questa ricetta partecipo al contest ideata dall’azienda IASA per omaggiare la cucina mediterranea. IASA è un’azienda familiare che dal 1969 riesce a riportare su grande scala, prodotti di nicchia che conservano intatte antiche tradizioni come  le alici e la colatura, il tonno pescato lungo le coste del mediterraneo tipo la specie alalunga (tonno bianco), Continua a leggere..

Continua a leggere..

La miglior pizza del mondo? Non esiste!

Esisterà mai la miglior pizzeria del mondo? Tre persone possono decidere le sorti di una classifica ? Chi sceglie le pizzerie da valutare e su quali criteri? I media o le classifiche influenzano la massa? Quali sono i ruoli degli sponsor in queste classifiche?   …………. Una grande confusione viaggia intorno al circuito pizza, una Continua a leggere..

Continua a leggere..

Bucatini all’aglione

L’aglio è un punto di riferimento della cucina e della medicina per le sue proprietà peculiari e benefiche. Usato dai popoli antichi soprattutto come farmaco o come prodotto da utilizzare in riti magici, in diverse epoche e luoghi del mondo se ne trovano testimonianze. Ricordato nella Bibbia fra i cibi rimpianti dagli Ebrei al momento Continua a leggere..

Continua a leggere..

Bruschette con crema di peperone e paté di tinca affumicata

Il paté di tinca dalla Cooperativa Pescatori del Trasimeno è commercializzato con il logo Sapori del Trasimeno. Per la Tinca del Trasimeno è in corso la certificazione DOP (Denominazione di Origine Protetta) visto la reputazione di cui gode da secoli e non solo in Italia.  Le bruschette con la crema di peperoni e  paté di tinca affumicata è Continua a leggere..

Continua a leggere..

Paccheri alla canapa con zucchine e datterino giallo.

La canapa fa il suo ritorno sul mercato, trovando il suo impiego nei vari e molteplici settori produttivi, conquistando anche quello del food con i suoi derivati.  Per noi campani  è un ritorno, perchè nel secolo scorso Marcianise era conosciuto sui mercati italiani ed europei come uno dei miglior produttori di canapa: situato in un  Continua a leggere..

Continua a leggere..