FOOD BLOGGER: Donatella

Sono una mamma e un'appassionata di cucina, ho una qualifica professionale di cuoco pasticcere e opertore turistico dei prodotti agroalimentari. Ho sempre un occhio di riguardo per la tradizione, soprattutto per la cucina tradizionale della mia regione e dei suoi prodotti.

Gli ultimi post di Donatella

Le Frittelle di San Giuseppe

Le Frittelle di San Giuseppe Dolce della tradizione preparato in occasione della Festa del Papà e in onore di San Giuseppe, sposo della Vergine Maria e protettore dei lavoratori. La festa del 19 marzo coincide con la fine dell’inverno, periodo in cui si celebrano i riti di purificazione agraria attraverso grandi falò in cui vengono Continua a leggere..

Continua a leggere..

La roveja presidio slow food ricetta

  La primavera è alle porte, si inizia a progettare l’orto e nel mio c’è sempre uno spazio per i semi dimenticati. La roveja, piccola e rugosa, dai mille colori, un  presidio slow food di Civita di Cascia  pieno di sapore Fa parte dei cosi detti legumi minori, un tempo ampiamente coltivati ora quasi totalmente Continua a leggere..

Continua a leggere..

Ricetta riciclo della polenta avanzata Cresc’tajat

Le Cresc’tajat o “cresce tagliate”  sono un formato di pasta marchigiana  che si realizzava un tempo  utilizzando gli avanzi della polenta. E’ una preparazione tipica della Val Cesano e della provincia di Pesaro e Urbino; attualmente le cresc’tajat si preparano utilizzando un mix di farina di mays e farina di grano tenero, ne risulta una Continua a leggere..

Continua a leggere..

3 febbraio, San Biagio protettore della gola e il "lattarolo"

3 febbraio, San Biagio protettore della gola. Latte caldo  e miele sono i due ingredienti  da sempre considerati un balsamo per i malanni stagionali. Latte e miele li ritroviamo nel Lattacciolu, lattarolo, lattaruolo….il  “budino” dimenticato della cucina  tradizionale di Marche e Romagna. Probabilmente deriva dalla ricetta medioevale della Diriola  preparata in occasione delle nozze; il maestro Continua a leggere..

Continua a leggere..

Pane senza lievito, Kerala Parotta ricetta, Paratha

La quarantena, la scomparsa del lievito di birra dagli scaffali dei supermercati, la voglia di impastare e sfornare pane  ci hanno permesso di scoprire tante ricette di pane senza lievito. Questo pane indiano chiamato  Kerala Parotta o Paratha, meno famoso del conosciutissimo Naan, ha una lavorazione molto particolare grazie alla quale un semplice impasto di Continua a leggere..

Continua a leggere..

#iorestoacasaimpastoefaccioilpane Pane uvetta e noci ricetta

Un flash mob #iorestoacasaefaccioilpane al quale non mi potevo sottrarre. e faccio il pane all’uvetta e frutta secca.In un periodo così irreale, come quello che stiamo vivendo, un momento di incontro virtuale come il flash mob ideato da Associazione italiana food blogger AIFB  rappresenta un atto di coesione e complicità.Speriamo che questo periodo serva ad Continua a leggere..

Continua a leggere..

Giallo, rosso e verdone, dessert al peperone di Carmagnola

Giallo , rosso e verdone, non è l’inizio di un film ma un gioco di parole in onore di un ortaggio dono questa stagione estremamente calda, talmente buono da far dimenticare il sole cocente. Il peperone di Carmagnola  un prodotto da valorizzare, un ingrediente molto versatile, lo adoro arrosto con le olive, semplicemente gratinato, come condimento Continua a leggere..

Continua a leggere..

"Di fiore in fiore" biscotti alla calendula, chibouste al miele, polline e fiori eduli

Ho voglia di saltare di fiore in fiore, come un’ape e raccoglie nettare e polline. Frolla all’infuso di calendulaIngredienti 250 ml di latte intero ( per ottenere 125 ml di infusione per i biscotti e 90 ml per la chibouste) 10 g di fiori essiccati di calendula 150 g burro 150 g di zucchero di Continua a leggere..

Continua a leggere..

Cornbread- Pane di mais per "Il giro del mondo in 80 pani"

Cornbread o pane di mais per questo mese della rubrica “Farina del nostro sacco di Aifb dedicato al mais. Tante le varietà del mais ma ho deciso di giocare in casa e scelto il Mays Ottofile di Roccacontrada  dell’agricoltore custode Marino Montalbini, la sua azienda si trova  ad Arcevia nella  splendida collina marchigiana. Era da un po’ che Continua a leggere..

Continua a leggere..

Pane Barbarià per il World Bread day 2018

Presente all’appuntamento con la giornata mondiale del pane World Bread Day 2018 , un ringraziamento particolare a Zorra per aver acceso questo splendido “forno mondiale virtuale”. Il Pane Barbarià  letteralmente “pane imbarbarito”  tipico delle valli cunesi  (regione Piemonte) in realtà significa “imbastardito” cioè realizzato con un miscela costituita da farina di frumento e segale integrale.Il “barbariato” Continua a leggere..

Continua a leggere..
[an error occurred while processing this directive]

 

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]