FOOD BLOGGER: Silvia - In Cucina con il Naturopata

Gli ultimi post di Silvia - In Cucina con il Naturopata

Gnocchi di piselli con fonduta di finocchi e cipollotti, fiocchi di robiola e granella di nocciole

Ebbene, questa ricetta è in bozza da giorni e giorni, ecco perché ci trovate ancora i finocchi che ormai sono alla fine della stagione. L’ho preparata tempo fa, il risultato mi è piaciuto un sacco e  ho pensato che non potevo non proporla sul blog. Poi uno si fa prendere dalle mille cose della vita, soprattutto in Continua a leggere..

Continua a leggere..

Carpaccio di arance, finocchi, aringhe e pinoli

Anche se il tempo oggi dalle mie parti è un po’ uggioso, la bella stagione inizia decisamente a a sentirsi nell’aria. L’arrivo dell’ora legale rappresenta per me l’ingresso ufficiale nella primavera. Un’ora di luce in più, tanta tanta voglia di progettualità, ma soprattutto un cambio di rotta deciso in cucina. Via le corpose e ricche Continua a leggere..

Continua a leggere..

Ovetti di Pasqua al cacao e nocciole, #vegan #gluten-free #sugar-free

L’aria é frizzantina i fiori spuntano e le giornate iniziano a farsi tiepide: io adoro la primavera che è per me la stagione più bella dell’anno! Tutto questo fermento della natura in cui mi sento coinvolta è per me elettrizzante. Mi è venuta voglia di dare un nuovo in impulso anche al blog che nell’ultimo Continua a leggere..

Continua a leggere..

Lasagne integrali alla curcuma e carciofi con besciamella allo zafferano #vegan

Quest’anno la Primavera mi ha preso in contropiede, è iniziata con un giorno di anticipo e io neppure lo sapevo! Ma non è sempre stata il 21 Marzo? Così mi avevano insegnato a scuola, ma a quanto pare dovremo scardinare le nostre certezze perché da qui al 2020 la Primavera arriverà il 20 Marzo! Il Continua a leggere..

Continua a leggere..

Salsa di radicchio al vino rosso #vegan e #gluten-free

Per me invitare gli amici a cena è un’ ottima occasione per sperimentare nuove ricette. Qualcuno non lo farebbe mai per paura di risultati disastrosi, ma io ho degli amici piuttosto tolleranti e dotati di ironia, oltre che un piano B sempre pronto nel caso in cui la situazione si facesse davvero critica, ovvero i Continua a leggere..

Continua a leggere..

Zuppa di verze e lenticchie di Castelluccio di Norcia al profumo di porcini

Nelle sere piovose e fredde della stagione invernale, si sente spesso il bisogno di una calda zuppa o di un minestrone corroborante. Minestre e zuppe, però, richiedono tempi lunghi: pulire le verdure, mettere a bagno i legumi e poi le cotture non sono quasi mai brevi. La soluzione non è rinunciare, né tanto meno ricorrere Continua a leggere..

Continua a leggere..

Brownies con barbabietola, triplo cioccolato e nocciole #vegan

Quando ero bambina i miei genitori avevano un medico di base di vecchio stampo, uno di quelli che ti visita ispezionandoti la lingua ed i bulbi oculari, che ti chiede di dire trentatré auscultandoti bronchi e polmoni e che se non sei in perfetta forma ti prescrive la cosiddetta “dieta in bianco”; insomma tutte cose Continua a leggere..

Continua a leggere..

Pizzoccheri al pesto di cavolo nero, cannellini e semi di lino

Mi son sempre chiesta perchè i pacchi di pizzoccheri li facciano da un chilo. Se la pasta è venduta in unità da mezzo chilo, i pizzoccheri dovebbero essere al massimo da 320 grammi, così organizzi una “pizzoccherata valtellinese” con un paio di amici e li fai fuori in una sera. Invece no, gironzolano per la Continua a leggere..

Continua a leggere..

Vellutata di cavolfiore al curry con ricotta, mandorle e semi di chia #gluten-free

Lo so, forse il 14 Gennaio è un po’ tardi per augurare Buon Anno, ma qui sul blog l’ultimo post è datato 17 Dicembre e un po’ di acqua ne è passata sotto i ponti. Nel frattempo un anno è finito e uno nuovo è comuniciato, quindi, Buon Anno in ritardo!!! Quali sono i vostri Continua a leggere..

Continua a leggere..

Sablé con finocchietto, pinoli e olive, senza burro #vegan

  Ho sempre trovato i sablé, sia in versione dolce sia salata, molto eleganti e raffinati. Piccoli, versatili (si possono aromatizzare in mille modi) e poco impegnativi da realizzare sono l’ideale per aperitivi o merende anche ricercati. Unico neo: i sablé sono un vero e proprio concentrato di burro che è poi il solo vero Continua a leggere..

Continua a leggere..
[an error occurred while processing this directive]

 

[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]